Autocarri

Società/imprese individuali - Acquisto - Iva.


Art. 54 del D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285

AUTOVEICOLI

"Gli autoveicoli sono veicoli a motore con almeno quattro ruote, esclusi i motoveicoli, e si distinguono in:

a) autovetture: veicoli destinati al trasporto di persone aventi al massimo nove posti, compreso quello del conducente;"

.............................

c) autoveicoli per trasporto promiscuo: veicoli aventi una massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 t o 4,5 t se a trazione elettrica o a batteria, destinati al trasporto promiscuo di persone e di cose e capaci di contenere al massimo nove posti compreso quello del conducente;

d) autocarri: veicoli destinati al trasporto di cose o delle persone addette all’uso o al trasporto delle cose stesse


Circolare del Ministero dei Trasporti D.C.IV n. B105/98 del 9.12.1998

AUTOVEICOLI CON CABINA PROFONDA

E’ opportuno rammentare che tale accezione è stata finora adottata per identificare i veicoli caratterizzati da una carrozzeria costituita da una cabina e una struttura per il carico tra loro separate (cassone, pianale ecc.) e dall’esistenza di più file di sedili per un numero massimo di occupanti non superiore a nove.

Per effetto del recepimento della direttiva 98/14/CE questi tipi di veicoli, precedentemente classificati, in relazione al loro limite di massa complessiva a pieno carico, quali autoveicoli per il trasporto promiscuo di persone e cose o autocarri saranno inquadrati quali autocarri.