AUTOVETTURE

Società/imprese individuali - Acquisto - Imposte dirette.


ESEMPIO

Un'impresa nel corso del periodo d'imposta ha sostenuto spese per 20 mila (di cui 12,5 mila quale quota annuale di ammortamento e 7,5 mila per spese di manutenzione ecc.), mentre il benefit ricevuto dall'amministratore e' di 15 mila.  

In tal caso, ai fini della deduzione, occorre sottrarre alle spese sostenute dall'impresa  il  benefit dell'amministratore e quindi applicare il criterio di  deduzione di cui alla lettera b), dell'articolo 164 del TUIR (che ha sostituito l’articolo 121 –bis).

Pertanto, posto che  ai fini fiscali le spese sostenute rilevano per 16.250 risultato  che  si  ottiene sommando 8.750 (quota dell'ammortamento fiscalmente rilevante,  pari al 25 per cento di 35.000) e 7.500 (differenza tra il totale delle spese sostenute (20.000) e della quota di ammortamento risultante  dal bilancio (12.500))‚ tale importo va decurtato del benefit dell'amministratore (15.000,  interamente deducibile per la societa').

Al risultato cosi' ottenuto (16.250 - 15.000 = 1.250) va applicata la percentuale di deduzione  stabilita dall’articolo 164, nella misura del 40%. Conseguentemente le spese sostenute sono deducibili  nel limite di 500 (1.250 x 40 per cento).