Sei in: Home > News > Burocrazia > Cinque cose da controllare prima della revisione



Area di servizioCinque cose da controllare prima della revisione

 

La revisione è un esame che ogni automobilista deve affrontare alle scadenze previste. C'è chi può contare sull'aiuto di un amico o di un parente e chi, invece, è costretto a prendere un permesso dal lavoro per sottoporre la vettura alla disamina. E siccome a nessuno piace perdere tempo (e denaro), un'eventuale bocciatura è una di quelle cose da scongiurare nella maniera più assoluta. Come si evita? Se siete alla guida di un'auto relativamente giovane, potrete effettuare una serie di controlli preliminari prima di andare al centro revisioni, verifiche che, all'occorrenza, vi possono indirizzare dal meccanico o dal carrozziere.

Luci. Verificate con attenzione il funzionamento di tutte le lampadine, dai gruppi ottici agli indicatori di direzione, alle luci di retromarcia. Qualora alcune non funzionassero, si possono sostituire anche con un intervento "fai da te", a patto di consultare bene il libretto di Uso e manutenzione. Su alcuni modelli, tuttavia, potrebbe essere necessario l'intervento di un carrozziere. Verificate, inoltre, che la lente del proiettore sia trasparente e non opacizzata: il ripristino costa davvero poco.

Cinture di sicurezza. Tirate completamente tutte le cinture di sicurezza e verificate che in nessun punto siano presenti tagli o sfilacciature. Già che ci siete, provate a dare un paio strattoni verso l'alto per assicurarvi che l'ancoraggio sia saldo. Afferrate poi gli schienali dei sedili anteriori e cercate di muoverli per verificare che non ci siano giochi.

Freni. Se avete un'auto con i cerchi di lega leggera, un'occhiata attraverso le razze è sufficiente per capire se le pastiglie sono troppo consumate. Se anche i dischi hanno un brutto aspetto, con solchi più o meno profondi, allora forse è il caso di fare un salto dal meccanico.

Motore e cambio. Se a quella perdita che ha chiazzato di nero il pavimento del vostro garage ormai non ci badate più, potrebbe non essere lo stesso per chi revisiona l'auto dopo averla sollevata sul ponte: eventuali perdite dal motore o dal cambio indicano un malfunzionamento imminente. Anche in questo caso meglio passare prima dal meccanico.

Cristalli. Volete tentare la sorte e presentarvi lo stesso alla revisione col parabrezza scheggiato, sperando che l'esaminatore non se accorga? Vi consigliamo di non farlo: meglio andare dal carrozziere o recarsi presso un centro specializzato in cristalli.

Cosimo Murianni

Visita la nostra Area di servizio con notizie e consigli pratici per l'auto e gli automobilisti