• player icon La funzione Remote View 3D per la nuova BMW Serie 5
    News
    La funzione Remote View 3D per la nuova BMW Serie 5
  • player icon Dietro le quinte del mondiale WRC
    Première
    Dietro le quinte del mondiale WRC
  • player icon Ford avrà la guida autonoma nel 2021
    News
    Ford avrà la guida autonoma nel 2021
  • player icon Hyundai i30: il design alla base nuova generazione
    News
    Hyundai i30: il design alla base nuova generazione

Audi h-tron quattro conceptA Detroit una Suv autonoma e a idrogeno - VIDEO

 

Audi sbarca al Salone di Detroit con la h-tron quattro concept, una Suv sportiva dotata di tecnologia Piloted driving e alimentata a idrogeno: la vettura si propone di evolvere lo studio della A7 Sportback h-tron già presentata a Los Angeles, offrendo un'autonomia di 600 km e tempi di rifornimento attorno ai quattro minuti.

Ricerca aerodinamica. La h-tron quattro concept si distingue per la strettissima parentela con la e-tron quattro concept, l'elettrica pura mostrata a Francoforte: oltre alla linea, entrambe le vetture condividono la piattaforma MLB Evo, sfruttando un assemblaggio del pianale virtualmente identico pur utilizzando una tecnologia diversa. La Suv a idrogeno è lunga 4,88 metri, larga 1,93 e alta 1,54, mentre il coefficiente di resistenza aerodinamica è di 0,27, ottenuto impiegando elementi per migliorare i flussi d'aria e impiegando telecamere al posto degli specchietti retrovisori. Per i gruppi ottici sono stati usati sia la tecnologia laser Matrix sia i diodi Oled, utilizzati per indicare la modalità di guida autonoma.

Fuel cell e batteria. Sotto la carrozzeria, realizzata con materiali leggeri, la h-tron quattro concept presenta la quinta generazione della tecnologia fuel cell sviluppata dal Gruppo Volkswagen: la Suv è alimentata da una cella a combustibile composta da 330 singoli elementi e alloggiata nella parte anteriore, in grado di sviluppare 110 kW (150 CV). In più, l'auto sfrutta una batteria agli ioni di litio da 1,8 kWh, adottata per fornire fino a 100 kW quando necessario e per provvedere al recupero energetico durante la frenata. Fuel cell e accumulatore alimentano due motori elettrici, uno sull'asse anteriore (da 90 kW, 122 CV) e uno sul posteriore (140 kW, 190 CV). Per la vettura, chiaramente a trazione integrale, l'Audi dichiara una coppia di 560 Nm, un'accelerazione 0-100 inferiore ai sette secondi e una velocità massima di 200 km/h. Completa il tutto una gestione intelligente della trazione, mentre l'efficienza è accreditata al 60%, "superiore a qualsiasi motore a combustione interna". Tra le soluzioni adottate per raggiungere l'obiettivo ricordiamo il tetto a pannelli solari, in grado di generare fino a 320 watt, pari a mille km in più di percorrenza annuale.

Un kg per 100 km. Per l'idrogeno (prodotto nello stabilimento di Werlte come gli altri carburanti sintetici dell'Audi), la h-tron quattro concept offre tre serbatoi multistrato a una pressione di 700 bar, collocati sotto l'abitacolo - per quattro persone - e il bagagliaio da 500 litri: la capienza totale dei serbatoi non è specificata, ma stando alla Casa è sufficiente per percorrere 600 km. Nel ciclo Nedc, la h-tron quattro concept consuma un chilo di idrogeno per 100 km, mentre per il rifornimento bastano circa quattro minuti.

Autonoma ed evoluta. All'interno, la concept presenta un cruscotto dominato da tre display Oled: non mancano i comandi gestuali, mentre per i passeggeri accomodati sui sedili posteriori sono previsti i noti tablet Audi. La h-tron quattro concept sfrutta l'ultima tecnologia Piloted driving basata sul cervellone zFAS, dotata di radar, sensori ultrasonici, scanner laser e un nuovo tipo di videocamera. Si tratta della stessa guida autonoma che verrà impiegata sulla nuova A8, in uscita nel 2017: il sistema è in grado di viaggiare da solo fino a una velocità di 60 km/h. D.C.