Sei in: Home > Auto > Concept > La concept che prefigura la Suv compatta

Volkswagen T-Cross BreezeLa concept che prefigura la Suv compatta

 

Si chiama T-Cross Breeze Concept il prototipo che la Volkswagen ha presentato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra. Con questo progetto viene anticipato il modello che la Casa di Wolfsburg lancerà nell'affollato segmento delle Suv compatte. Accanto a Tiguan e Touareg dovrebbero debuttare la T-Cross Breeze, la T-Roc, la Tiguan XL e un'altra Suv media dedicato a Cina e Stati Uniti.

Il design. La Volkswagen T-Cross Breeze Concept è una crossover cabrio a quattro posti, scelta insolita per il segmento, che potrebbe essere riproposta anche sulla versione di serie. Il design riprende lo stile della nuova Tiguan, introducendo elementi inediti, come i fendinebbia con anelli a Led integrati nel paraurti anteriore e fiancate dominate dai cerchi da 19". Il compatto volume posteriore nasconde un vano da 300 litri e le forme muscolose dei passaruota e di altri dettagli sono sottolineate dall'accostamento delle tinte esterne Summer Green Metallic e Deep Teal, con inserti di alluminio a vista.

Gli interni e la nuova interfaccia uomo-macchina. I designer hanno voluto esplorare nuovi scenari anche nell'abitacolo, evolvendo i concetti proposti per la prima volta al CES di Las Vegas con la Budd-E Concept. L'interfaccia uomo-macchina si trasforma, abbandonando quasi completamente i comandi fisici per sfruttare superfici touch e comandi gestuali. La plancia offre il contrasto visivo tra le aree esterne Summer Green Soft, Ceramique e Deep Teal, colori ripresi anche dai rivestimenti interni, che utilizzano speciali fibre ibride di poliammide indeformabili. La strumentazione tradizionale è stata sostituita da un'evoluzione dell'attuale Active Info Display, capace di offrire un numero maggiore di dati modificando la grafica in base alla modalità e alle condizioni di guida. Nella console centrale, invece, sono disposti comandi rotanti by wire di cristallo che sostituiscono quelli tradizionali e permettono di controllare il cambio DSG, le sospensioni DCC e il freno di stazionamento, affiancati dai comandi touch per le luci di emergenza, per l'avviamento, l'Auto-Hold e la selezione delle modalità di guida. A bordo è presente anche il sound system BeatsAudio, con un subwoofer integrato nella console centrale e una potenza massima di 300 Watt su otto canali. Le playlist suonate dal sistema possono essere selezionate da qualunque device Apple o Android collegato al sistema di infotainment grazie allo standard App Connect.

Il 1.0 TSI 110 CV. La T-Cross Breeze Concept è dotata del propulsore 1.0 TSI da 110 CV e 175 Nm abbinato al doppia frizione DSG a sette marce. Grazie alla massa contenuta entro i 1.250 kg, la Casa dichiara un'accelerazione da 0-100 km/h in 10,3 secondi e una velocità massima di 188 km/h, a fronte di un consumo medio di 5 l/100 km ed emissioni di 115 g/km di CO2. La meccanica e l'elettronica di bordo lavorano seguendo un inedito sistema di gestione predittiva delle modalità: grazie ai sensori e alle telecamere la vettura è in grado di analizzare il percorso e impostare in totale autonomia i migliori settaggi, impostando, per esempio, la modalità offroad e modificando così anche tutte le informazioni inviate al guidatore tramite l'Active Info Display. L.Cor.