Sei in: Home > Auto > Concept > Tolti i veli al prototipo della nuova sport utility - VIDEO

BMW X7 iPerformanceTolti i veli al prototipo della nuova sport utility - VIDEO

 

La BMW ha scelto il Salone di Francoforte per svelare la Concept X7 iPerformance. Questo prototipo ha un ruolo molto importante per la Casa di Monaco, perché anticipa la nascita della inedita X7 come nuova ammiraglia della gamma Suv e allo stesso tempo conferma l'introduzione di nuovi prodotti della serie iPerformance con powertrain plug-in hybrid, del quale, però, ancora non si conoscono le specifiche tecniche. La versione di serie della X7 è attesa sul mercato nel corso del 2018.

Design imponente. Il design della Concept X7 iPerformance rompe in parte con la tradizione e introduce nuovi stilemi, trovando nelle proporzioni e nelle forme imponenti un motivo per sottolineare la sua posizione dominante nella gamma e la sua opulenza. Il punto di partenza è un abitacolo capace di ospitare sei persone su tre file, elemento che ha condizionato sia le dimensioni esterne sia la forma del padiglione. Rispetto ad altri modelli BMW troviamo un taglio molto più verticale della coda, mentre le linee rette contraddistinguono anche molti particolari del frontale, della coda e della fiancata, oltre ai rastremati gruppi ottici, in contrasto con gli inediti (per una BMW) passaruota tondeggianti. Il gioco di luci e ombre è infine esaltato dalla tinta Manhattan metallic, mentre i cerchi di lega hanno un diametro di 23 pollici. Sono presenti comunque molti punti di contatto con altri prototipi recenti, come la Concept 8, sia nelle forme esterne sia nella plancia.

2017-BMW-X7-21

Sei posti, tanto spazio e connettività al top. Gli interni sono realizzati con grande cura nella selezione dei materiali, scegliendo tinte calde per ogni particolare. Il tetto panoramico porta ulteriore luminosità, mentre le ampie sedute singole delle prime due file offrono il massimo confort. I rivestimenti di pelle giocano sulle tinte oliva, bronzo e oro combinate al bianco, estendendo le finitura anche alla parte posteriore dei sedili. Le finiture abbinano inoltre legno a poro aperto e alluminio spazzolato ed opaco. Il posto guida ripropone il classico schema rivolto verso il guidatore, a cui sono dedicati due display da 12,3 pollici per gestire strumentazione e infotainment, mentre i comandi secondari sono di cristallo con finitura scura. Due display sono previsti anche per i passeggeri della seconda fila, estendendo così le funzioni del sistema BMW Connected con contenuti personalizzati per ogni utente e la possibilità di scambiare contenuti da una postazione all'altra.