DS 4Una settimana con la THP 210 S&S Sport Chic - VIDEO

 

Per una settimana i giornalisti della redazione di Quattroruote si sono alternati alla guida della DS4 THP 210 S&S Sport Chic, la versione più equipaggiata e sportiva, spinta da un 1.6 a benzina da 210 CV. Anche se è dal Salone di Ginevra del 2015, con il debutto della DS 5, che il double chevron è scomparso dal frontale, a livello strutturale il legame fra le due Case è ancora presente. Non a caso, a fare da base alla due volumi premium della DS c'è la C4. Giusto per avere un riferimento, l'unica Citroën C4 a benzina rimasta a listino è la PureTech 110 Feel equipaggiata con un 1.2 da 110 CV: è in vendita a partire da 18.350 euro, contro i 28.300 euro della "nostra" DS 4.

Day 1. Dopo aver guardato l’estetica di questa vettura, che non fa nulla per nascondere di essere una DS vista la profusione di loghi e scritte sulla carrozzeria, ci mettiamo al volante di questa versione equipaggiata con il cambio un manuale a sei marce e che - secondo le intenzioni della Casa - punta a fare la concorrenza ai modelli premium del segmento C come Audi A3 e BMW Serie 1. Quest'oggi ci concentriamo sui consumi e sulla dinamica della vettura. Carlo Bellati, WebTv

Day 2. Dicevamo del legame fra C4 e DS 4, meno visibile per la scomparsa del double chevron sul cofano, ma ancora presente a livello strutturale. Ma quali sono, nel dettaglio, le differenze? E queste, pur considerando un paragone un po' forzato fra motorizzazioni e allestimenti diversi, giustificano i 10 mila euro che separano i due listini? Scopriamolo insieme. Alessandro Carcano, redazione Internet

Day 3. Quest'oggi ci concentriamo sugli interni e sull'abitabilità. Come si viaggia a bordo della DS 4? Sedile, volante, visibilità.. Scopriamolo insieme. Francesca Galbiati, redazione WebTv

Day 4. Il vice direttore Fabio De Rossi ci mostra nel dettaglio la plancia della DS 4. Al centro c'è il touch screen da sette pollici, da gestire quasi esclusivamente con i comandi touch. Di buon livello l'impianto hi-fi con nove altoparlanti. Ma non è tutto... Fabio De Rossi, vice direttore

Day 5. Sotto il cofano della DS 4 che stiamo provando questa settimana c'è il 1.6 THP da 210 CV e 285 Nm di coppia a 1.750 giri. Senza ritardo di risposta del turbo, il quattro cilindri ha un bell'allungo che arriva oltre i 6.000 giri. Ecco le impressioni di guida di Marco Perucca Orfei (Centro Prove)