Sei in: Home > Eco > Eco news > Consumi ed emissioni: i dati aggiornati e tutto ciò che c'è da sapere

Anidride carbonicaConsumi ed emissioni: i dati aggiornati e tutto ciò che c'è da sapere

 

Il termine emissioni di CO2 è oramai di uso comune: per ogni nuovo modello immesso sul mercato, infatti, oggi viene fornita, tra le informazioni principali, anche la quantità di CO2 prodotta e le normative europee stabiliscono limiti via via più stringenti concessi ai costruttori per tutelare l'ambiente. I non addetti ai lavori, però, spesso stentano a capire che cosa significhi davvero questo dato. Cerchiamo di fare un po' di chiarezza, con i dati aggiornati e le spiegazioni per capire come si calcolano consumi ed emissioni. L'anidride carbonica (o CO2 che dir si voglia) è uno dei gas responsabili dell'effetto serra, ma non è nocivo per l’uomo come gli inquinanti classici (ossido di carbonio, idrocarburi incombusti, ossidi di azoto, particolato). Fra i consumi di un'auto e le sue emissioni di CO2 c'è una correlazione diretta: tanto più una vettura consuma, tanta più CO2 emette. È una legge a cui non si sfugge ed è un errore pensare che catalizzatori e filtri possano influire sull'emissione di questo gas: l'unico modo per contenere la CO2 è diminuire i consumi.

Le quantità variano secondo il combustibile. A seconda del combustibile bruciato nel motore, però, l'entità delle emissioni cambia, come si vede nella tabella seguente.

Emissioni di CO2

2.380 g per litro di benzina consumato

1.610 g per litro di Gpl consumato

2.750 g per kg di metano consumato

2.650 g per litro di gasolio consumato


Quanta CO2 emettiamo? Grazie a queste informazioni, con pochi semplici calcoli è facile capire quanta CO2 emettiamo realmente con ogni pieno o per un determinato tragitto. Se nel percorso da casa al lavoro consumiamo due litri di benzina, per esempio, sappiamo che in quel tratto emettiamo quasi 5 kg di CO2 (2.380 x 2 = 4.760 grammi).

Formula inversa. Interessante anche il discorso inverso. Quanto si consuma (in litri/100 km) per emettere un grammo di CO2? La risposta è nella tabella.

Consumo in l/100 km per grammo di CO2 emessa

0,042 litri di benzina

0,062 litri di Gpl

0,0275 kg di metano

0,0377 litri di gasolio



Una diesel che emette 170 g/km di CO2, quindi, consuma 6,4 l/100 km (170 x 0,0377). Un altro esempio: per emettere 95 g/100 km di CO2 (la media che i costruttori dovranno rispettare in Europa dal 2021) un’auto consuma:

- 3,99 l/100 km se è alimentata a benzina;

- 3,58 l/100 km se è alimentata a gasolio;

- 5,89 l/100 km se è alimentata a Gpl;

- 3,46 kg/100 km se è alimentata a metano.

Come si misurano le emissioni. Non dimentichiamo, comunque, che le emissioni e i consumi dichiarati dalle Case sono misurati su un banco di prova. Questo metodo ha il vantaggio di produrre dati perfettamente confrontabili fra un modello e l'altro, ma non rispecchia il consumo reale delle auto nelle normali condizioni d'uso. Questo divario si riduce passando dal ciclo di omologazione Nedc al più severo Wltp, in vigore dal settembre 2017 per le vetture di nuova omologazione, e si annulla con il rilievo delle emissioni su strada mediante una strumentazione portatile (Rde, Real drive emission).

Stesso motore, combustibile diverso. Sempre a proposito di consumi, ricordiamo che questi variano anche notevolmente a seconda del combustibile usato. Se tutti, più o meno, conoscono le differenze fra i motori a benzina e quelli diesel, meno nota è la variazione di consumo fra uno stesso motore alimentato a benzina e a gas. Prendiamo per esempio i dati dichiarati dalla Fiat per la Panda, disponibile sia in versione 1.2 69 CV bifuel benzina/Gpl sia 0.9 Turbo 85 CV benzina/metano. Per completezza, consideriamo anche il dato della variante diesel di potenza più simile, la 1.3 Multijet 80 CV. Come si vede dalla tabella qui sotto, la Panda emette meno CO2 quando il piccolo bicilindrico sovralimentato funziona a metano. A parità di motore (il quattro cilindri Fire 1.2) il Gpl produce meno CO2 della benzina, ma i consumi di gas sono più alti rispetto a quando si viaggia a benzina, a causa del minor contenuto di energia per litro del Gpl. Un dato da non sottovalutare quando si calcola la convenienza economica delle auto alimentate con questo carburante.

Fiat Panda

Consumo

Emissioni di CO2

1.2 alimentato a benzina

5,6 l/100 km

133 g/km

1.2 alimentato a Gpl

7,2 l/100 km

116 g/km

1.2 alimentato a metano

4,1 kg/100 km

113 g/km

1.3 a gasolio

4,3 l/100 km

114 g/km


Infine, un'ultima "formula", utile per passare da "litri consumati ogni 100 km" a "km percorsi con un litro": X litri/100 km equivalgono a 100/X km/litro. Un'auto che consuma 5 litri/100 km, dunque, fa 20 km con un litro (100/5).

Redazione online