Sei in: Home > Eco > Eco news > UNA PRESA STANDARD PER LE ELETTRICHE

EV Plug AllianceUNA PRESA STANDARD PER LE ELETTRICHE

 

Uno dei principali problemi da superare, affinché il mercato dei veicoli elettrici decolli, è quello legato alla mancanza di una rete di "distributori" e di prese standard attraverso le quali ricaricare la propria auto in tutta sicurezza e nel minor tempo possibile. Con una normale presa di corrente da 220 Volt e 16 ampere, infatti, occorrono diverse ore per il pieno, mentre con impianti più potenti da 50-60 kW ci si impiega meno di un'ora. Per il momento, però, queste speciali stazioni di ricarica sono disponibili solo Giappone.

Un alleanza per il futuro. Schneider Electric, Legrand e Scame hanno annunciato la creazione un nuovo marchio, denominato EV Plug Alliance, per promuovere in Europa la realizzazione una presa di corrente standard per la ricarica dei veicoli elettrici. Lo scopo è quello di mettere a punto una rete con prese mono o trifase e una potenza di 24 kW, in tutta sicurezza e a un costo ottimizzato (nelle foto il prototipo).

Progetto aperto a tutti. "L'EV Plug Alliance è aperta a qualunque nuovo partner e il nostro obiettivo principale consiste nel riunire il numero massimo di attori del settore. Più ci uniformeremo l'uno all'altro, maggiori possibilità avremo di realizzare un ecosistema con una norma riconosciuta, grazie alla quale potremo rivoluzionare il sistema di carica elettrica". Questa la dichiarazione delle tre aziende co-fondatrici, che prevedono di lanciare i primi prodotti a marchio EV Plug Alliance per la fine del primo semestre di quest'anno.