Sei in: Home > Eco > Eco news > Un milione di elettriche nel 2020: obiettivo lontano

MerkelUn milione di elettriche nel 2020: obiettivo lontano

 

È stata la stessa cancelliera Angela Merkel a confermarlo: secondo le tendenze attuali, probabilmente non sarà possibile raggiungere il target di un milione di auto elettriche entro il 2020. Nonostante gli incentivi, a fine 2016 erano meno di 80.000 le auto a batteria presenti nel Paese, meno dell'1% del parco circolante, mentre gran parte della produzione di questi veicoli è destinata all'esportazione verso Cina e Stati Uniti.

Il boom è possibile, ma poco realistico. Soprattutto sul fronte delle batterie, la tecnologia delle auto a emissioni zero è in continua evoluzione. I prossimi due anni potrebbero essere cruciali e sicuramente aumenterà il numero di modelli sul mercato; servirebbe, però, un vero e proprio boom economico per raggiungere gli obiettivi prefissati.

7.400 punti di ricarica non bastano. I costruttori nazionali sono impegnati in prima linea, ma anche l'evoluzione delle infrastrutture per la ricarica giocherà un ruolo determinante per cambiare la visione della maggior parte dei clienti, preoccupati dal costo ancora elevato dei veicoli e, soprattutto, per l'assenza di una rete capillare di colonnine e per i tempi di ricarica. In totale, sono già presenti 7.400 stazioni, un dato record tra i Paesi europei, ma non ancora sufficiente per far cambiare rotta al mercato. L.Cor.