Sei in: Home > Eco > Eco news > Valuta lo stop a diesel e benzina dal 2032

ScoziaValuta lo stop a diesel e benzina dal 2032

 

La Scozia sta valutando di possibilità di vietare la vendita di automobili a benzina e diesel entro il 2032, otto anni prima di quanto proposto dal governo del Regno Unito. "Il nostro obiettivo è quello di eliminare le auto e i veicoli commerciali a benzina e diesel per il 2032”, ha affermato in primo ministro scozzese Nicola Sturgeon.

Divieto dal 2040 per il Regno Unito. A fine luglio il governo britannico, nel quadro del programma per raggiungere gli obiettivi degli Accordi di Parigi per la riduzione dell’inquinamento, ha presentato una bozza di progetto per vietare la vendita di auto con motori tradizionali nel 2040. Il piano britannico prevede anche una serie di interventi per abbattere i fattori inquinanti. Si parla infatti di misure per modificare le infrastrutture stradali e quindi agevolare la viabilità, di investimenti per la creazione di una rete di stazioni e colonnine di ricarica per le auto elettriche, nonché di nuove tasse di circolazione per i veicoli a gasolio. 

Sempre più Paesi pensano ai divieti. Piani analoghi sono stati, però, annunciati anche dal presidente francese Emmanuel Macron e da grandi metropoli come Madrid, Città del Messico e Atene. Norvegia e Olanda vorrebbero perfino attuare il divieto già dal 2025 per privilegiare la vendita di auto elettriche.