• player icon Director's cut: Jaguar F-Type R
    News
    Director's cut: Jaguar F-Type R
  • player icon L'Alpine fa sentire il rombo
    News
    L'Alpine fa sentire il rombo
  • player icon Un Tir effettua inversione in autostrada
    News
    Un Tir effettua inversione in autostrada
  • player icon Paolo Andreucci: evoluzioni in pista Vairano
    News
    Paolo Andreucci: evoluzioni in pista Vairano
  • player icon Toyota prosegue i test sulla Yaris WRC per il ritorno nei Rally
    News
    Toyota prosegue i test sulla Yaris WRC per il ritorno nei Rally

SolidarietàAppuntamento con le uova dell’Ail

 

Dall’11 al 13 marzo torna l’appuntamento di solidarietà con l’Ail, l’Associazione italiana contro la leucemia, i linfomi e il mieloma: in 4.000 piazze italiane, i volontari dell’associazione offriranno un uovo di cioccolata con il logo dell’Ail a chi verserà un contributo associativo di almeno 12 euro. Giunta alla XXIII edizione, l’iniziativa, che si svolge sotto l’Alto patronato della Presidenza della repubblica, ha permesso, nel corso degli anni, di raccogliere somme importanti da destinare a progetti di ricerca e assistenza nel campo dei tumori del sangue. Solo nel 2015, per esempio, sono state distribuite oltre 579.000 uova pasquali, che hanno consentito di raccogliere poco più di sette milioni di euro.

Progressi e studi. I risultati di questi sforzi hanno permesso di ottenere grandi miglioramenti nella diagnostica e nelle terapie, compreso il trapianto di cellule staminali, destinate ai pazienti ematologici. Tuttavia, sono necessari sforzi ulteriori per rendere queste patologie ancora più curabili. I fondi raccolti dall’Ail vengono destinati al sostegno della ricerca scientifica e al finanziamento del gruppo Gimema, cui fanno capo oltre 150 centri di ematologia, il cui scopo è identificare e diffondere i migliori standard diagnostici e terapeutici per le malattie ematologiche in tutta Italia. Il denaro, inoltre, contribuisce a sostenere il servizio di assistenza domiciliare per pazienti adulti e pediatrici (57.000 interventi in un anno) e a realizzare case alloggio Ail nelle vicinanze dei centri di terapia, per ospitare i pazienti non residenti (in 36 città italiane). L’elenco delle piazze in cui si terrà l’iniziativa è consultabile sul sito www.ail.it o attraverso l’app Ail eventi.

Redazione online