Sei in: Home > News > Eventi > Una mostra a Brescia celebra i 90 anni della gara

Mille Miglia 2017Una mostra a Brescia celebra i 90 anni della gara

 

Nei giorni della Mille Miglia, che parte il 18 maggio da Brescia, è possibile fare un pieno di cultura sul mito della corsa grazie a una interessante mostra antologica. “90 Anni. 1000 Miglia” è il titolo dell'esposizione inaugurata al Museo Mille Miglia di Brescia, l’istituzione che, dal novembre 2004, custodisce le testimonianze, i ricordi e i cimeli della Freccia Rossa e, in generale, dell’Italia negli anni della competizione.

30 auto esposte a rotazione. La rassegna racconta, attraverso una straordinaria raccolta di preziose automobili, le 24 edizioni della gara di velocità, disputata tra il 1927 e il 1957. Quelle esposte, tuttavia, non sono vetture qualsiasi. Si tratta di esemplari che hanno preso parte personalmente – ingranaggi e bulloni – ad almeno una di quelle edizioni. Negli spazi dell’ex convento di Sant’Eufemia sono esposte oltre 30 gioielli di grande valore storico e collezionistico (nei giorni della manifestazione – dal 18 al 21 maggio – nove di queste vetture saranno impegnate nell’evento) secondo una logica dinamica. Periodicamente, infatti, l’esposizione sarà aggiornata con nuovi arrivi da parte dei collezionisti che metteranno a disposizione le loro vetture per la mostra. Nelle sale del museo, tre totem interattivi touch-screen consentono di leggere la storia di ogni vettura, i suoi proprietari e la sua storia sportiva.

Far conoscere la Freccia Rossa. “La vera sfida è il censimento globale delle auto che negli anni hanno corso la Mille Miglia", ha spiegato Sandro Binelli, ex segretario generale della Mille Miglia dal 2008 al 2012 e curatore della mostra. "Un lavoro immenso che a oggi è ancora in corso. Abbiamo cercato di mettere in comunicazione passato e futuro: la tecnologia, che è parte integrante della mostra, ci aiuterà a coinvolgere un pubblico più ampio e a promuovere la storia della corsa più bella del mondo". “È per noi un privilegio vedere tanti capolavori riuniti tutti insieme nei nostri spazi", ha aggiunto Vittorio Palazzani, presidente del Museo Mille Miglia."Speriamo che la mostra sia l’occasione per avvicinare anche il pubblico più giovane".

Alvise Marco Seno