• player icon Con Andreucci al volante della Peugeot 208 T16
    Sport
    Con Andreucci al volante della Peugeot 208 T16
  • player icon Pirelli: le nuove regole per la stagione di F.1
    Sport
    Pirelli: le nuove regole per la stagione di F.1
  • player icon Formula 1 2016: ecco la Renault RS16
    Sport
    Formula 1 2016: ecco la Renault RS16
  • player icon Porsche GT Cup Brasile: incidente per Pedro Piquet
    Sport
    Porsche GT Cup Brasile: incidente per Pedro Piquet
  • player icon GP Monza F1 2015: come cambia la Ferrari SF15-T
    Sport
    GP Monza F1 2015: come cambia la Ferrari SF15-T

Sei in: Home > Sport > Formula 1 > Magnussen potrebbe sostituire Maldonado

Renault F.1Magnussen potrebbe sostituire Maldonado

 

Il prossimo 3 febbraio la Renault presenterà ufficialmente la squadra che prenderà parte al Mondiale 2016 di Formula 1. Una vera e propria rivoluzione è in atto a Enstone, a partire dalla dirigenza, fino alla line-up di piloti. Su quest'ultimo punto, infatti, si è aperta una questione scottante: PDSVA, azineda petrolifera venezuelana che sponsorizza Maldonado, ha ormai solo 24 ore di tempo per pagare la prima tranche dell’impegno previsto per quest'anno, pena la risoluzione del contratto e la sostituzione del pilota.

Chiamato Magnussen. Insomma, senza troppi giri di parole, Pastor Maldonado rischia il posto da titolare. Il contratto di sponsorizzazione è stato ridiscusso insieme al Costruttore francese che ha acquistato l’ex Lotus, ma pare che qualcosa non stia andando come previsto. Così, la Renault avrebbe già preso contatto con Kevin Magnussen, ex McLaren, accelerando una trattativa che potrebbe permettere al pilota danese di tornare a correre nel Circus.

Maldonado verso la Manor. Se le trattative con la Renault s'interrompessero bruscamente, per Maldonado la strada della F.1 si farebbe piuttosto difficile. Gli unici due posti liberi rimasti, infatti, sono quelli della Manor Racing. In questo caso, però, PDVSA non sarebbe disposta a investire la stessa dote - circa 30 milioni di euro - per far correre il proprio pupillo, ma la squadra inglese potrebbe accettare anche meno soldi, sfruttando l'esperienza del pilota venezuelano per sviluppare la propria monoposto. Ancora poche ore e ne sapremo di più. D.R.