• player icon Con Andreucci al volante della Peugeot 208 T16
    Sport
    Con Andreucci al volante della Peugeot 208 T16
  • player icon Pirelli: le nuove regole per la stagione di F.1
    Sport
    Pirelli: le nuove regole per la stagione di F.1
  • player icon Formula 1 2016: ecco la Renault RS16
    Sport
    Formula 1 2016: ecco la Renault RS16
  • player icon Porsche GT Cup Brasile: incidente per Pedro Piquet
    Sport
    Porsche GT Cup Brasile: incidente per Pedro Piquet
  • player icon GP Monza F1 2015: come cambia la Ferrari SF15-T
    Sport
    GP Monza F1 2015: come cambia la Ferrari SF15-T

Sei in: Home > Sport > Formula 1 > Sale l’attesa per la nuova monoposto

Scuderia FerrariSale l’attesa per la nuova monoposto

 

Come vi avevamo anticipato, si avvicina sempre di più la presentazione della nuova monoposto Ferrari, numero di progetto 667. L'attesa è diventata spasmodica e in rete iniziano a circolare ipotesi di stile, in alcuni casi piuttosto fantasiose.

Livrea con più bianco. L'unica cosa che appare certa è che la nuova livrea avrà un po' più di bianco, non solo sulle ali ma anche sulla parte alta della carrozzeria. Oltre a un fattore puramente estetico, dietro alla scelta cromatica possono esserci essenzialmente due motivi: il primo riguarderebbe gli sponsor, il secondo il peso della vettura. Nel caso della Ferrari, per ottenere quel rosso brillante è necessario un particolare trattamento a più strati, che porta sulla vettura un peso aggiuntivo di 4 kg. Utilizzare delle parti bianche potrebbe consentire di risparmiare qualche centinaio di grammi che, seppur all’apparenza sembrino ininfluenti, in F.1 possono comunque fare la differenza, soprattutto nella parte più alta della monoposto.

In pista il 21 febbraio. La nuova Ferrari scenderà in pista a Barcellona un giorno prima rispetto a tutti gli altri. La squadra di Maranello ha chiesto alla FIA l'autorizzazione per un "filming day" che consentirà - oltre alle riprese promozionali con la nuova vettura - di effettuare anche i collaudi dei sistemi in vista dei test del giorno successivo. Nello stesso giorno sarà in pista anche la Haas, che percorrerà i primi giri della sua storia proprio insieme al Cavallino. D.R.