• player icon Con Andreucci al volante della Peugeot 208 T16
    Sport
    Con Andreucci al volante della Peugeot 208 T16
  • player icon Pirelli: le nuove regole per la stagione di F.1
    Sport
    Pirelli: le nuove regole per la stagione di F.1
  • player icon Formula 1 2016: ecco la Renault RS16
    Sport
    Formula 1 2016: ecco la Renault RS16
  • player icon Porsche GT Cup Brasile: incidente per Pedro Piquet
    Sport
    Porsche GT Cup Brasile: incidente per Pedro Piquet
  • player icon GP Monza F1 2015: come cambia la Ferrari SF15-T
    Sport
    GP Monza F1 2015: come cambia la Ferrari SF15-T

Test di Barcellona - Day 3Il più veloce è Nico Hulkenberg

 

Nico Hulkenberg ha ottenuto il giro più veloce della terza giornata di prove sul circuito di Barcellona. Il tedesco della Force India ha effettuato 99 giri, fermando il cronometro sull'1:23.110 con gomme Super-Soft, precedendo la Haas di Romain Grosjean e la Ferrari di Kimi Raikkonen. Ancora una volta, in questa fase, i tempi sul giro sono influenzati da molti fattori che rendono le valutazioni sulle prestazioni ancora piuttosto azzardate.

Line-up piloti diversa. Kimi Raikkonen si è calato per la prima volta nell'abitacolo della sua Ferrari SF16-H, dopo che Sebastian Vettel ha avuto l'onore e l'onere dello svezzamento della nuova nata del Cavallino. Anche in casa Red Bull e Williams si è registrato un cambio della guardia: Felipe Massa si è messo al volante della FW38, mentre Daniil Kvyat ha potuto finalmente prendere il controllo della RB12. Kevin Magnussen, gradito ritorno nel Circus, ha potuto prendere le misure con la nuova RS16, mentre si registra il debutto per il nuovo pilota della Manor Racing - Rio Haryanto - che fa la sua prima apparizione da pilota titolare, dopo aver preso parte ai test di Abu Dhabi 2015 con il team inglese.

Mercedes alterna i piloti. Oggi il team campione del mondo ha separato i compiti tra i suoi piloti. Rosberg ha svolto 74 giri, mentre Hamilton 87. Si tratta di una necessità, considerando che Hamilton ha accusato dei problemi al collo e alla schiena, visto il gran lavoro sulla lunga percorrenza effettuato lunedì. "In questi pochissimi giorni di test dobbiamo prepararci per la stagione e sinceramente mi sembrano davvero pochi", ha detto Hamilton. "La nostra vettura può contare su una grande affidabilità e non ci costringe a lunghe soste ai box, quindi giriamo davvero in maniera impressionante. Come mi sento? Come se non mi fossi allenato da due mesi...ho male ovunque".

Qualche problema in Ferrari. Mentre Sebastian Vettel ha avuto modo di fare ben 195 giri in due giorni, portandosi a casa anche il giro più veloce dei primi due giorni, per Raikkonen il debutto è stato un po' più complicato. Il finlandese ha accusato un problema sul sistema di alimentazione della SF16-H ed è andato in pista tardi, verificando che il guasto fosse stato risolto effettuando diversi out-in. Il finlandese ha recuperato un po' di tempo perso nel pomeriggio, inanellando 73 giri che si sono andati a sommare alle sole cinque tornate del mattino.

Manor Racing, buon passo avanti. Il team inglese, che in passato ha sempre recitato il ruolo di cenerentola della Formula 1, quest'anno sembra abbia fatto un grande passo in avanti, potendo contare sulle power unit Mercedes. Basti pensare che ieri Wehrlein ha segnato un tempo di cinque secondi più veloce rispetto a quanto fatto da Will Stevens nel 2015. Oggi sulla MR05 ha debuttato Rio Haryanto, che ha iniziato a prendere confidenza con la categoria: ha percorso un totale di 78 giri, pagando però la sua inesperienza con un testacoda e conseguente insabbiamento nella ghiaia.

McLaren, prima fumata bianca. Jenson Button è riuscito a fare solamente 51 giri oggi. La sua Mp4-31 ha sofferto di un principio d'incendio dovuto ad una perdita idraulica. Il problema ha costretto i tecnici ad abbassare la saracinesca del garage e lavorare sulla monoposto, che tornerà in pista solamente domani. D.R.

Test di Barcellona - Day 3
 1. N. Hulkenberg - Force India Mercedes | 1:23.110 (99 giri)
 2. R. Grosjean - Haas Ferrari | 1:25.874 (82 giri)
 3. K. Raikkonen - Ferrari | 1:25.977 (78 giri)
 4. K. Magnussen - Renault | 1:25.977  (111 giri)
 5. N. Rosberg - Mercedes | 1:26.084  (74 giri)
 6. C. Sainz - Toro Rosso Ferrari | 1:26.239 (161 giri)
 7. F. Nasr - Sauber Ferrari | 1:26.392 (115 giri)
 8. L. Hamilton - Mercedes | 1:26.421 (88 giri)
 9. D. Kvyat - Red Bull TAG | 1:26.497 (74 giri)
10. F. Massa - Williams Mercedes | 1:26.712  (109 giri)
11. J. Button - McLaren Honda | 1:26.919  (51 giri)
12. R. Haryanto - Manor Mercedes | 1:28.249 (78 giri)