• player icon Con Andreucci al volante della Peugeot 208 T16
    Sport
    Con Andreucci al volante della Peugeot 208 T16
  • player icon Pirelli: le nuove regole per la stagione di F.1
    Sport
    Pirelli: le nuove regole per la stagione di F.1
  • player icon Formula 1 2016: ecco la Renault RS16
    Sport
    Formula 1 2016: ecco la Renault RS16
  • player icon Porsche GT Cup Brasile: incidente per Pedro Piquet
    Sport
    Porsche GT Cup Brasile: incidente per Pedro Piquet
  • player icon GP Monza F1 2015: come cambia la Ferrari SF15-T
    Sport
    GP Monza F1 2015: come cambia la Ferrari SF15-T

Test di Barcellona - Day 4Acuto di Raikkonen nell'ultima giornata

 

Kimi Raikkonen ha ottenuto il primo tempo in classifica nel quarto giorno di prove sul circuito di Barcellona. Utilizzando un set di ultra-soft, il pilota finlandese ha girato in 1:23.477, un tempo che gli è valso il primato in classifica. Ma il dato impressionante è il numero di giri effettuato dalla Mercedes, che ha messo insieme ben 185 giri, dividendo il lavoro tra Hamilton e Rosberg.

Mercedes W07 con il nuovo muso. 99 giri per Hamilton e 86 per Nico Rosberg: entrambi i piloti hanno avuto di provare il nuovo e innovativo musetto di cui tanto si è parlato nei giorni scorsi, con piloni stretti e una grande apertura che serve ad alimentare il sistema S-Duct. La soluzione ha già superato i crash test e questo primo appuntamento in pista consegna nelle mani degli ingegneri una grande quantità di materiale da analizzare.

McLaren in difficoltà. Per il team anglo-giapponese, quella di oggi non è stata una giornata positiva: una perdita di liquido di raffreddamento, già nelle prime ore del mattino, ha bloccato il team e così Fernando Alonso ha potuto fare solo 3 giri. Yusuke Hasegawa, nuovo responsabile di Honda Motorsport che prende il posto di Yasuhisa Arai, spiega la situazione: "Stiamo cercando di seguire un piano ben preciso per lo sviluppo delle power unit. I motori seguono le prove al banco che erano andate bene e su cui avevamo fatto oltre 4 mila km: Ovviamente, la situazione cambia quando il propulsore viene montato sulla vettura".

Renault punta sull'affidabilità. Dopo lo sfortunato inizio di Palmer, Magnussen ha potuto mettere una pezza al problema, recuperando parte del tempo perso ed effettuando 153 giri a bordo della Renault RS16. Il pilota danese è tornato in pista proprio ieri, dopo 11 mesi di digiuno e il suo feedback sulla vettura è stato positivo. D.R.

Test Barcellona, giorno 4
1. K. Raikkonen - Ferrari | 1:23.477 (80 giri)
2. D. Kvyat - Red Bull TAG | 1:24.293 (96 giri)
3. A. De Celis - Force India Mercedes | 1:24.840 (75 giri)
4. K. Magnussen - Renault | 1:25.263 (153 giri)
5. M. Verstappen - Toro Rosso Ferrari | 1:25.393 (110 giri)
6. F. Nasr - Sauber Ferrari | 1:26.053 (121 giri)
7. N. Rosberg - Mercedes | 1:26.187 (86 giri)
8. L. Hamilton - Mercedes | 1:26.295 (99 giri)
9. F. Massa - Williams Mercedes | 1:26.483 (54 giri)
10. E. Gutierrez - Haas Ferrari | 1:27.802 (51 giri)
11. F. Alonso - McLaren Honda | senza tempo (3 giri)