• player icon Cinque stelle EuroNCAP per l'Alfa Romeo Giulia
    News
    Cinque stelle EuroNCAP per l'Alfa Romeo Giulia
  • player icon Al volante della nuova Ferrari GTC4 Lusso
    Première
    Al volante della nuova Ferrari GTC4 Lusso
  • player icon Con la Hyundai i20 WRC di Neuville al Rally di Sardegna
    News
    Con la Hyundai i20 WRC di Neuville al Rally di Sardegna
  • player icon Simulatore di guida Danisi Engineering
    News
    Simulatore di guida Danisi Engineering

Alfa Romeo MiToLa versione aggiornata torna su strada

 

Tornano a farsi vedere i prototipi dell'Alfa Romeo MiTo aggiornata con il prossimo restyling: la principale novità del modello, come abbiamo avuto modo di scrivere in occasione dei precedenti avvistamenti, sarà costituita dallo scudetto ridisegnato in pieno "stile Giulia".

Occhio allo scudetto e ai fendinebbia. Le ultime immagini della compatta del Biscione forniscono molti spunti interessanti, perché proprio l'anteriore è stato liberato da una parte delle camuffature: grazie alle foto odierne è possibile vedere nuovi dettagli dello scudetto, che ha un'inedita griglia a nido d'ape, e del suo inserimento all'interno del trilobo, a sua volta modificato nella zona dei nuovi proiettori fendinebbia.

Niente cambia al posteriore. Mentre pare prematuro trarre conclusioni sull'articolazione interna dei gruppi ottici anteriori - che tuttavia sembrano pressoché inalterati rispetto a oggi - è confermata l'assenza di interventi di rilievo in coda, dove di fatto tutto è rimasto com'era. Almeno in linea teorica, l'unica novità dovrebbe essere costituita dall'introduzione del nuovo logo presentato a giugno sulla Giulia Quadrifoglio.

Debutto nei prossimi mesi. La MiTo rinnovata, che dovrebbe vedere la luce nell'arco del 2016, ha ancora davanti a sé qualche anno di carriera: dopo il suo pensionamento non sono attese eredi. Una notizia già ufficializzata con la presentazione dell'ultimo piano industriale Fca, che dovrbbe trovare ulteriore conferma mercoledì prossimo, quando verranno annunciati gli aggiornamenti sui programmi del Gruppo. F.S.