Sei in: Home > Auto > Foto spia > A passo lungo sul ghiaccio

BMW X1A passo lungo sul ghiaccio

 

Si intensificano collaudi (e avvistamenti) della "strana" BMW X1 col passo lungo. La più piccola delle crossover di Monaco è uno dei temi caldi del momento in Scandinavia, dove i muletti compaiono sempre più spesso e con camuffature via via più leggere. Eppure, i punti interrogativi sul modello, che potrebbe avere un abitacolo a sette posti, non diminuiscono di pari passo.

Due muletti, due musi. L'esemplare protagonista delle immagini odierne fornisce importanti spunti aggiuntivi rispetto a quello ripreso soltanto pochi giorni fa: in questo caso la carrozzeria è quasi completamente sgombra da camuffature, e mette in mostra un muso del tutto identico a quello della X1 normale, al contrario di quanto si era osservato nelle precedenti fotografie. Che avevano evidenziato differenze nei gruppi ottici, nella linea del tetto e nei paraurti.

Forse anche in Europa. Date per assodate le prove della sua esistenza in vita, e la presenza della stessa meccanica adottata dalla crossover originale, restano da chiarire i dubbi riguardo il destino commerciale della X1 "long wheelbase": la vettura, che sicuramente raggiungerà il mercato cinese, potrebbe avere un futuro anche in Europa a partire da quest'anno, magari con un look leggermente rivisto.

Sarà pure plug-in. Il modello, nel vecchio continente, andrebbe ad affiancare la cinque posti secondo la stessa logica per cui la Serie 2 Gran Tourer fa da "spalla" alla Active Tourer nella gamma delle monovolume compatte. Per quanto riguarda gli sviluppi tecnologici, infine, la gamma X1 dovrebbe presto ricevere il powertrain ibrido plug-in già in dotazione alle "Tourer": il suo arrivo è soltanto una questione di (poco) tempo. F.S.