• player icon Mini John Cooper Works Clubman al Salone di Parigi
    News
    Mini John Cooper Works Clubman al Salone di Parigi
  • player icon Director's cut: Mercedes C63 AMG S
    Première
    Director's cut: Mercedes C63 AMG S
  • player icon Audi A5 Coupé a Parigi 2016
    News
    Audi A5 Coupé a Parigi 2016
  • player icon Hyundai Ioniq: l'ibrida coreana al Salone di Parigi
    News
    Hyundai Ioniq: l'ibrida coreana al Salone di Parigi

Sei in: Home > Auto > Foto spia > Al via i collaudi per il restyling

Maserati QuattroporteAl via i collaudi per il restyling

 

Mentre la Levante è entrata nell'ultima fase di test prima del debutto, la Maserati ha iniziato i collaudi per il restyling della Quattroporte. La berlina dovrebbe debuttare nel 2017 e nelle foto spia scattate in Nord Europa è possibile notare la camuffatura limitata alla zona del paraurti posteriore. Il colore bianco della carrozzeria e l'abbondante presenza di neve non aiutano nella ricerca di dettagli

Modifiche al posteriore. Osservando il posteriore della Quattroporte si notano subito gli scarichi sportivi di taglio squadrato identici agli attuali, mentre sembra stato rimosso il catarifrangente posizionato sotto ai gruppi ottici. Quest'ultimi non sembrano essere stati modificati ed è anche visibile l'accenno di spoiler sul portellone identico alla versione attualmente in commercio. Il paraurti posteriore sembra offrire una fascia centrale discendente verso i lati, ma lo spesso strato di neve non consente di comprendere con precisione questo dettaglio.

Aggiornamenti dell'elettronica. Fiancata e frontale della berlina del Tridente sono per il momento invariati, ma è probabile un aggiornamento di gruppi ottici e mascherina per allinearsi al look della nuova Levante. È anche possibile che la Maserati stia collaudando altre tipologie di aggiornamento per la Quattroporte: è il caso di molti dispositivi di assistenza alla guida attualmente assenti e che potrebbero essere introdotti per allinearsi alla concorrenza, così come i sistemi d'infotainment aggiornati. Resta aperta l'ipotesi ibrido: dopo la Levante sarà interessante vedere come la Maserati amplierà l'inedita gamma di modelli con motori benzina supportati da quelli elettrici. L.Cor.