• player icon Ford avrà la guida autonoma nel 2021
    News
    Ford avrà la guida autonoma nel 2021
  • player icon Dietro le quinte del mondiale WRC
    Première
    Dietro le quinte del mondiale WRC
  • player icon Hyundai i30: il design alla base nuova generazione
    News
    Hyundai i30: il design alla base nuova generazione
  • player icon Il sound dell'Aston Martin DB11
    News
    Il sound dell'Aston Martin DB11

Mercedes-AMG GT-RNuovi collaudi per la "racing" di Stoccarda

 

Chi sperava di ammirarla al Salone di Ginevra è rimasto a bocca asciutta: probabilmente toccherà attendere ancora del tempo per scoprire tutti i dettagli della Mercedes-AMG GT-R, anche se le foto spia di oggi sono decisamente ricche d'informazioni.

Aerodinamica evoluta. L'ultima volta che abbiamo parlato di questa supercar le immagini erano state scattate fra le nevi del nord Europa, mentre le foto odierne, su asfalto asciutto e con qualche camuffatura in meno, rendono molto più facile l'identificazione della vettura. La zona superiore della carrozzeria è già libera dalle pellicole e al posteriore sono ben visibili lo scarico centrale (al posto di quelli laterali della GT) e il nuovo diffusore che lavora insieme all'alettone fisso di grandi dimensioni. Il frontale è ancora protetto, segno che i cambiamenti stilistici e tecnici sono molto importanti: prese d'aria maggiorate e mascherina saranno sicuramente nuove e prenderanno ispirazione dalla GT3 da competizione. Cambia anche lo sfogo d'aria sulle fiancate, ora dotato di tre grandi elementi orizzontali.

Ancora più potenza per il V8. L'ipotesi più probabile è che la AMG GT-R, denominazione ancora non confermata, adotti una versione potenziata del V8 di 4.0 litri biturbo rispetto ai 510 CV della GT-S attuale; inoltre, il rapporto peso/potenza potrebbe migliorare grazie alla realizzazione in compositi di molti componenti. A gestire simili prestazioni ci penseranno l'assetto rivisto, la già citata aerodinamica evoluta, l'impianto frenante maggiorato e nuovi pneumatici super sportivi, oltre agli ormai consueti sistemi di assistenza alla guida rivisti con logiche più sportive.

Redazione online