Sei in: Home > Auto > Foto spia > Nuovi test per la Superleggera

Lamborghini HuracánNuovi test per la Superleggera

 

A circa due mesi di distanza dalle precedenti foto spia, la Lamborghini riporta sulla pista del Nürburgring la Huracán Superleggera. Nonostante le pesanti camuffature, gli scatti odierni permette di cogliere alcune importanti evoluzioni, sempre in attesa di conoscere il nome definitivo del modello e la sua data di debutto.

Novità aerodinamiche. Oltre al paraurti anteriore, ulteriormente ritoccato, spiccano le nuove prese d'aria posizionate di fronte ai passaruota anteriori, quella sul lunotto sopra il motore e le inedite griglie vicino al passaruota posteriore, che potrebbero celare degli ingressi aggiuntivi per il raffreddamento. Rispetto agli ultimi muletti restano invariati l'ala fissa in coda, l'originale estrattore che lascia intravedere una porzione di pneumatici e i due scarichi circolari posizionati sopra la targa, molto più in alto rispetto al solito.

Propulsore. Sotto al cofano è praticamente certa la presenza del V10, abbinato al cambio doppia frizione e alla trazione integrale, così com'è lecito attendersi un incremento di potenza rispetto all'attuale da 610 CV, oltre a una riduzione del peso seguendo la stessa filosofia applicata per l'Aventador SV.

Redazione online