Mercedes-Benz Classe ASarà prodotta anche dalla Valmet

Mercedes-Benz Classe A Sarà prodotta anche dalla Valmet
 

Per rispondere alla calorosa accoglienza riservata dai mercati alla nuova Classe A (che ha raccolto 40.000 ordini in un solo mese), la Mercedes-Benz ha preso un'importante decisione strategica relativa alla sua compatta: il modello non verrà assemblato solo nella fabbrica di Rastatt e nel nuovo impianto ungherese di Kecskemét, ma anche in Finlandia, dalla Valmet Automotive.

Al servizio dei grandi. L'azienda scandinava, che attualmente cura la produzione della Fisker Karma, ha collaborato con molti Costruttori nel suo passato. Sulle linee di Uusikaupunki hanno preso vita numerosi modelli Saab (900, 900 Cabrio e 9000, tra gli altri), oltre alle Porsche Boxster e Cayman, alla Opel Calibra e alla Renault Clio V6, la cui scocca prendeva vita nasceva proprio in Finlandia, prima di "incontrare" il sei cilindri di fabbricazione francese.

Fabbriche sature. Secondo l'accordo tra la Mercedes-Benz e la Valmet Automotive, la produzione delle Classe A scandinave partirà l'anno prossimo e andrà avanti fino al 2016, per un quantitativo stimato in 100.000 unità, che si andranno a sommare a quelle fabbricate in Germania e in Ungheria. I due stabilimenti non sono in grado di ospitare la produzione necessaria a soddisfare la domanda, nonostante a Rastatt sarà allestita in autunno una terza linea di montaggio, come già precedentemente annunciato dalla Casa.

La CLA sarà prodotta in Ungheria. Le consegne della nuova Classe A partiranno a metà settembre. Più avanti, i piani di espansione di Stoccarda nel segmento delle compatte si dispiegheranno pienamente: a Rastatt arriverà il piccolo Suv basato sulla piattaforma delle nuove Classe A e Classe B, mentre in Ungheria - la notizia è di oggi - troverà "casa" la CLA, coupé a quattro porte che riproporrà in scala ridotta la formula della CLS.

Produzione anche in Cina. La Mercedes-Benz, ha infine annunciato che prevede di portare nel prossimo futuro delle nuove compatte su base Mfa (Mercedes Front-drive Architecture) anche in Cina, per assemblare in loco gli esemplari destinati al grande mercato asiatico.

Fabio Sciarra

avatar
manuel zecca la spezia
24 luglio 2012
Penso che Mercedes non poteva fare di meglio! Per questa volta e solo per questa volta, comprerei Mercedes classe A rispetto a BMW serie 1.
avatar
smart pulse
24 luglio 2012 15.59
...e in italia andiamo avanti a cassa integrazione....
risposta >
avatar
andrea michielan
24 luglio 2012 16.40
per forza, gli italiani compreranno tante classe A della mercedes, motivo per cui le nostre fabbriche rimangono senza lavoro...
risposta >
avatar
Antonello Rivoli
24 luglio 2012 16.44
E sarà mica colpa della Mercedes..
risposta >
avatar
Fabio Perugia
24 luglio 2012 16.48
Andrea, è il solito discorso: non è che a tutti devono piacere per forza Punto e Panda (le uniche prodotte realmente in Italia, tralasciando furgoni, supercar e poche altre). Se compri Fiat non è sempre detto che compri un prodotto costruito in Italia, purtroppo.
Novità su Quattroruote