• player icon L'Alpine fa sentire il rombo
    News
    L'Alpine fa sentire il rombo
  • player icon Un Tir effettua inversione in autostrada
    News
    Un Tir effettua inversione in autostrada
  • player icon Paolo Andreucci: evoluzioni in pista Vairano
    News
    Paolo Andreucci: evoluzioni in pista Vairano
  • player icon Toyota prosegue i test sulla Yaris WRC per il ritorno nei Rally
    News
    Toyota prosegue i test sulla Yaris WRC per il ritorno nei Rally
  • player icon Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: le confessioni di un collaudatore
    News
    Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: le confessioni di un collaudatore

Fca Dealers MeetingSuv Alfa e 124 Spider mostrate ai concessionari Usa

 

Tutti i nuovi modelli dei marchi americani e italiani previsti per i prossimi anni: i dealer americani del Gruppo Fca, riunitisi ieri a Las Vegas, hanno assistito a un'anteprima di massa, in cui Sergio Marchionne e i responsabili dei singoli brand hanno delineato ancora una volta la strategia di prodotto programmata dal Costruttore. Tra le "preview" più interessanti, quella della Suv media dell'Alfa Romeo, che nascerà sulla piattaforma della Giulia.

La 124 Spider: sia Fiat sia Abarth. Nel corso del meeting, secondo quanto riportato da Automotive News, i vertici del Gruppo hanno mostrato tutti i nuovi modelli del Biscione e della Maserati, oltre alla piccola spider derivata dalla nuova Mazda MX-5. Che - a questo punto pare confermato in maniera definitiva - verrà proposta sia con il marchio Fiat sia con quello Abarth, che ne curerà una versione più sportiva e prestazionale.

La nuova Charger su base Giulia. Complessivamente, le novità in programma per i prossimi due anni, tra modelli inediti e aggiornamenti, sono trenta: tra queste, per quanto riguarda le Case a stelle e strisce, spicca la nuova Dodge Charger, che secondo quanto trapelato verrà costruita sulla stessa piattaforma a trazione posteriore impiegata per la Giulia.

Nuove Wrangler e Grand Wagoneer nel futuro Jeep. A Las Vegas si sono viste anche le venture Jeep Wrangler ("fedele alla sua forma attuale", secondo un concessionario) e Grand Wagoneer: oltre alla super-Suv, che a quanto pare offrirà un abitacolo a otto posti, ha fatto capolino anche la Grand Cherokee SRT Track Hawk, alimentata con il 6.2 V8 volumetrico delle Hellcat firmate Dodge, e capace di coprire lo 0-60 miglia (0-96 km/h) in 3,5 s, secondo i presenti.

Nessun rischio in caso di fusione. Intervenuto all'evento, Marchionne è tornato sulla recente proposta di intesa inviata alla General Motors (e da quest'ultima respinta): secondo l'ad, un'eventuale "merger" non avrebbe impatti negativi sui marchi Fca, sulle fabbriche, né tantomeno sulla rete di vendita, che attualmente conta 2.600 dealer nei soli Stati Uniti.

Fabio Sciarra