• player icon Hyundai: alla 24 Ore del Ring la i30 2.0 Turbo
    News
    Hyundai: alla 24 Ore del Ring la i30 2.0 Turbo
  • player icon Volvo: presentate le nuove concept della Serie 40
    News
    Volvo: presentate le nuove concept della Serie 40
  • player icon Aston Martin: una Vanquish con gli scarti dei rivestimenti interni
    News
    Aston Martin: una Vanquish con gli scarti dei rivestimenti interni
  • player icon Sergio Marchione a ruota libera alla presentazione della Giulia
    News
    Sergio Marchione a ruota libera alla presentazione della Giulia
  • player icon Ford EcoBoost: sullo skateboard a 60 mph
    News
    Ford EcoBoost: sullo skateboard a 60 mph

AppleCupertino registra tre domini web collegati alle automobili

 

L'operazione potrebbe essere limitata a CarPlay, il sistema che integra l'iPhone nei sistemi infotainment di bordo, oppure riguardare qualcosa di più: di sicuro, la mossa di Apple non è passata inosservata. Già, perché Cupertino ha registrato tre domini web inequivocabilmente collegati all'industria automotive, facendo riesplodere i rumor sul progetto Titan.

Tre siti per Cook. Al momento nulla si sa della fantomatica elettrica high-tech che la Mela morsicata dovrebbe produrre entro il 2019-2020: molti, ad esempio, ritengono che si tratterà "solo" di una tecnologia da offrire alle Case tradizionali. In ogni caso, la scoperta dell'informato MacRumors sta facendo il giro del web: a quanto risulta, infatti, lo scorso dicembre Apple ha registrato tre domini di primo livello, Apple.car, Apple.cars e Apple.auto. Gli indirizzi non sono attivi, ma l'attribuzione al colosso della Silicon Valley è certa.

Solo indiscrezioni? Come tutto ciò che riguarda Titan, la notizia va presa come una fonte lontana dall'ufficialità. Eppure, a forza di piccoli tasselli, si sta componendo uno scenario che vede Apple in prima fila nel settore: innegabili, ad esempio, sono le recenti assunzioni di professionalità provenienti da diversi Costruttori  (Mercedes-Benz, Tesla, Volkswagen, GM, Ford), high-tech company (Nvidia) e aziende specializzate in batterie e powertrain elettrici (A123 Systems). Solo il futuro saprà dire se i nuovi arrivati stanno davvero sviluppando una iCar o qualcosa di simile: nel frattempo, risuona la "profezia" di Tim Cook, secondo cui l'industria dell'auto sarebbe "sull'orlo di un enorme cambiamento". D.C.