• player icon Toyota prosegue i test sulla Yaris WRC per il ritorno nei Rally
    News
    Toyota prosegue i test sulla Yaris WRC per il ritorno nei Rally
  • player icon Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: le confessioni di un collaudatore
    News
    Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: le confessioni di un collaudatore
  • player icon Nico Rosberg firma con la Mercedes AMG F.1 fino al 2018
    News
    Nico Rosberg firma con la Mercedes AMG F.1 fino al 2018
  • player icon Con Andreucci al volante della Peugeot 208 T16
    News
    Con Andreucci al volante della Peugeot 208 T16
  • player icon Pokémon Go, giovane americano centra un'auto della polizia mentre gioca al volante
    News
    Pokémon Go, giovane americano centra un'auto della polizia mentre gioca al volante

AppleCupertino registra tre domini web collegati alle automobili

 

L'operazione potrebbe essere limitata a CarPlay, il sistema che integra l'iPhone nei sistemi infotainment di bordo, oppure riguardare qualcosa di più: di sicuro, la mossa di Apple non è passata inosservata. Già, perché Cupertino ha registrato tre domini web inequivocabilmente collegati all'industria automotive, facendo riesplodere i rumor sul progetto Titan.

Tre siti per Cook. Al momento nulla si sa della fantomatica elettrica high-tech che la Mela morsicata dovrebbe produrre entro il 2019-2020: molti, ad esempio, ritengono che si tratterà "solo" di una tecnologia da offrire alle Case tradizionali. In ogni caso, la scoperta dell'informato MacRumors sta facendo il giro del web: a quanto risulta, infatti, lo scorso dicembre Apple ha registrato tre domini di primo livello, Apple.car, Apple.cars e Apple.auto. Gli indirizzi non sono attivi, ma l'attribuzione al colosso della Silicon Valley è certa.

Solo indiscrezioni? Come tutto ciò che riguarda Titan, la notizia va presa come una fonte lontana dall'ufficialità. Eppure, a forza di piccoli tasselli, si sta componendo uno scenario che vede Apple in prima fila nel settore: innegabili, ad esempio, sono le recenti assunzioni di professionalità provenienti da diversi Costruttori  (Mercedes-Benz, Tesla, Volkswagen, GM, Ford), high-tech company (Nvidia) e aziende specializzate in batterie e powertrain elettrici (A123 Systems). Solo il futuro saprà dire se i nuovi arrivati stanno davvero sviluppando una iCar o qualcosa di simile: nel frattempo, risuona la "profezia" di Tim Cook, secondo cui l'industria dell'auto sarebbe "sull'orlo di un enorme cambiamento". D.C.