• player icon Nissan Micra: primi teaser della quinta generazione
    News
    Nissan Micra: primi teaser della quinta generazione
  • player icon Strade allagate e traffico nel caos a Milano
    News
    Strade allagate e traffico nel caos a Milano
  • player icon Semplicemente, il nuovo spot Skoda
    News
    Semplicemente, il nuovo spot Skoda
  • player icon Tutto pronto per la decima edizione del Trofeo Milano
    News
    Tutto pronto per la decima edizione del Trofeo Milano
  • player icon BMW Serie 5: uno sguardo agli interni
    News
    BMW Serie 5: uno sguardo agli interni

Sei in: Home > News > Industria > Boom in Borsa (+10,4%) sull'effetto-Soros

FerrariBoom in Borsa (+10,4%) sull'effetto-Soros

 

Bruciante accelerazione in Borsa di Ferrari, che in un colpo solo riguadagna il 10,4% a Piazza Affari dopo l'andamento tuttaltro che brillante delle ultime settimane. I titoli del Cavallino hanno scontato positivamente la notizia che il finanziere ungherese naturalizzato americano George Soros (famoso per il fondo Quantum e per l'attacco a lira e sterlina del '92) ha acquistato 850 mila azioni, pari allo 0,45% del capitale.

Guadagna anche FCA. Tanto è bastato per far decollare i prezzi, fino a una chiusura a 34,45 euro. A Wall Street, con la seduta ancora in corso, le azioni Race (cioè la Ferrari) segnano un progresso del 7,6% circa a 38,37 dollari. Bene anche FCA, che a Piazza Affari ha guadagnato il 5,10% nel quadro di un comparto automotive europeo piuttosto sostenuto (+4,05% l'indice di settore).

Redazione online