• player icon Ford avrà la guida autonoma nel 2021
    News
    Ford avrà la guida autonoma nel 2021
  • player icon Hyundai i30: il design alla base nuova generazione
    News
    Hyundai i30: il design alla base nuova generazione
  • player icon Il sound dell'Aston Martin DB11
    News
    Il sound dell'Aston Martin DB11
  • player icon Una SEAT Ateca di sabbia
    News
    Una SEAT Ateca di sabbia
  • player icon Lamborghini Centenario: in pista a Nardò con la supercar da 770 CV
    News
    Lamborghini Centenario: in pista a Nardò con la supercar da 770 CV

SubaruLa nuova piattaforma globale

 

La nuova generazione della Impreza, anticipata dalle concept viste ai recenti saloni internazionali, porterà al debutto nel corso del 2016 la Subaru Global Platform, il nuovo progetto modulare che in futuro servirà da base per tutti i modelli della Casa Giapponese. Mentre al Salone di Ginevra è possibile ammirare la XV Concept, ultimo prototipo in ordine di tempo a utilizzare questa struttura, la Subaru ha fornito nuovi dettagli sulla propria strategia, immaginando le future evoluzioni fino al 2025.

Pronta per l'elettrificazione. La Subaru Global Platform è stata progettata per offrire i contenuti tipici del marchio: il piacere di guida, il confort e la sicurezza, unendo una serie di evoluzioni necessarie per affrontare la mobilità del futuro. La piattaforma globale è già predisposta per l'elettrificazione, anche se per il momento non si conoscono i dettagli dei powertrain in fase di sviluppo: la Casa delle Pleiadi cita sia l'elettrico puro sia varianti ibride e ibride plug-in.

Rigidità strutturale aumenta del 70%. Per migliorare il comfort e ridurre le vibrazioni la nuova piattaforma offrirà una rigidità strutturale superiore del 70% rispetto ai modelli attuali, un cambiamento tale da incidere in maniera profonda anche sulla dinamica di guida. Verrà inoltre abbassato baricentro di cinque millimetri e saranno introdotte novità relative alle sospensioni: quest'ultime permetteranno di ridurre del 50% il rollio. Non si fa cenno, per ora, alla riduzione della massa, ma è probabile visto l'impiego di acciai ad alta resistenza, che permetterà anche d'incrementare la sicurezza: il caso d'incidente la piattaforma sarà in grado di assorbire il 40% in più di energia.

Ottimizzazione dei costi e della produzione. Grazie all'introduzione della Subaru Global Platform saranno anche razionalizzati i costi di sviluppo dei nuovi modelli: come già accaduto per altri Costruttori anche in questo caso sarà possibile adattare il progetto modificando soltanto alcuni dei parametri base e rendendo possibile la produzione di modelli diversi nelle stesse fabbriche, un elemento fondamentale ad esempio per l'importantissimo mercato americano.

Redazione online