Sei in: Home > News > Industria > Michigan, 350 milioni di dollari per il nuovo cambio

FordMichigan, 350 milioni di dollari per il nuovo cambio

 

Dopo aver annunciato un programma di esodo volontario e prepensionamento per 1.400 dipendenti del Nord America e dell’Asia-Pacifico, la Ford ha divulgato i piani per lo stabilimento di Livonia, nel Michigan: l’investimento prevede un’iniezione di 350 milioni di dollari (quasi 313 milioni di euro) per una nuova trasmissione destinata alle trazioni anteriori.

I nuovi cambi. Secondo la Ford, i nuovi capitali permetteranno di creare (o conservare) 800 posti di lavoro: le prime assunzioni sono previste entro la fine dell’anno, anche se la maggior parte degli inserimenti arriverà tra il 2018 e il 2019. Sempre a Livonia, l’Ovale blu ha già investito 1,4 miliardi, destinati alla produzione del cambio a 10 marce del truck F-150: la nuova trasmissione sfrutterà parte di questa tecnologia, da abbinare anche ai motori EcoBoost.

Sostegno alla produzione Usa. Per l’occasione, l’Ovale blu ha confermato l’impegno negli Stati Uniti, ricordando i 12 miliardi di dollari e i 28 mila posti di lavoro assicurati negli ultimi cinque anni. Per quanto riguarda il Michigan, nel 2017 sono stati annunciati investimenti per 2,25 miliardi di dollari.

Redazione online