Sei in: Home > News > Industria > I nuovi modelli saranno tutti elettrificati

HondaI nuovi modelli saranno tutti elettrificati

 

Sarà ricordato come il Salone dei proclami elettrici: dopo quelli di BMW  e Volvo (già annunciati), Gruppo Jaguar Land Rover, Mercedes, Volkswagen, anche il presidente e ceo della Honda, Takahiro Hachigo, rivela a Francoforte l’intenzione di puntare decisamente sui nuovi propulsori, preannunciando versioni elettrificate di tutti modelli futuri per l’Europa. La Urban EV Concept appena presentata, come era prevedibile, non è che l’apripista su un terreno già ben conosciuto dalla Honda, tra le pioniere del settore delle ibride con la Insight (la prima a essere commercializzata in Europa, battendo sul tempo la Toyota Prius, nel 1999).

Obiettivo 2025. “In Europa si assiste a una corsa verso l’elettrificazione a un ritmo superiore rispetto al resto del mondo”, ha spiegato Hachigo. La Casa giapponese, di fronte al forte interesse per i veicoli ibridi ed elettrici nel Vecchio continente, punta a offrire tecnologia elettrificata su due terzi delle auto vendute in Europa entro il 2025. Globalmente, lo stesso obiettivo è posticipato al 2030.

Urban EV tra due anni. Per quanto riguarda la Urban EV, tre porte di 3,9 metri che ricorda nel design minimalista la N360 del 1967 e che rappresenta il manifesto per il futuro per quanto riguarda non solo il propulsore, ma anche le tecnologie di bordo e la guida autonoma, il programma dei giapponesi è di trasformarla da “concept” a modello realmente in vendita nel giro di un paio d’anni.

Intanto, la Suv ibrida. Sulla strada dell’elettrificazione, comunque, la prossima tappa della Honda è la CR-V ibrida, prima Suv della Casa con questo tipo di propulsore, prevista per il 2018. La versione con motore a benzina abbinato all’elettrico rimpiazzerà il diesel sul mercato europeo. A.S.