• player icon Tesla: l'autopilot evita un incidente
    News
    Tesla: l'autopilot evita un incidente
  • player icon Polizia: controlli a tappeto in tutta Italia
    News
    Polizia: controlli a tappeto in tutta Italia
  • player icon Porsche Panamera: un'anteprima della nuova generazione
    News
    Porsche Panamera: un'anteprima della nuova generazione
  • player icon Citroën: primo video-teaser della C3
    News
    Citroën: primo video-teaser della C3
  • player icon Cinque stelle EuroNCAP per l'Alfa Romeo Giulia
    News
    Cinque stelle EuroNCAP per l'Alfa Romeo Giulia

Mercato europeoCrescita in doppia cifra: prosegue la striscia positiva

Terzo rialzo su tre nei primi mesi del 2015, e soprattutto diciannovesima chiusura positiva per il mercato europeo dell'auto: a marzo, in Europa, sono state vendute 1.604.107 auto nuove, una cifra superiore del 10,6% rispetto a quella registrata nel 2014. L'ottimo risultato ha spinto ulteriormente verso l'alto i conti del primo trimestre: il periodo gennaio-marzo ha visto un totale di 3.527.704 auto nuove consegnate, valore superiore dell'8,6% rispetto a quello dell'anno passato.

Marzo, Spagna incontenibile: +40,5%. Molto positiva la situazione sui primi cinque mercati: la Spagna accelera ulteriormente sotto la spinta degli incentivi (+40,5%), l'Italia registra un incremento a doppia cifra superiore alla media continentale (+15,1%). Pressoché allineate Francia e Germania (al +9,3% e al +9% rispettivamente), mentre il Regno Unito (+6%) torna ai livelli di gennaio dopo l'exploit in doppia cifra di febbraio.

La chiusura del trimestre. Stando così le cose, il primo trimestre della Spagna è quello migliore (+32,1%). Anche il mercato italiano risulta in forte ripresa (+13,5%), mentre più contenuto è l'incremento delle altre tre "piazze", tutte più o meno allineate nel Q1: tra gennaio e marzo la Francia ha guadagnato il 6,9%, il Regno Unito il 6,8% e la Germania il 6,4%.

https://twitter.com/Fabio_Sciarr

Le regine di marzo: Nissan, Daimler e Hyundai. Tra i Costruttori continua il momento d'oro della Nissan, che ha chiuso febbraio al +21,6% (e il primo trimestre al +26,8%). Ottimi anche l'exploit di Hyundai (+17,6%) e i numeri di Daimler (+18,9%), con la Mercedes-Benz che cresce ancora più degli altri premium (+15,8%) e la Smart finalmente tonica (+54,5%), grazie alla nuova gamma.

Fca, crescita oltre la media del mercato. Anche i numeri di Fca sono ampiamente positivi: nel giorno del primo, storico Investor Meeting ad Amsterdam è arrivato un +15,5%, che ha spinto il dato del trimestre al +12,1%. Al solito ottimi i dati di Fiat (+13,4%), travolgenti quelli di Jeep, che vola letteralmente sulle ali della Renegade (+225,3%), mentre Lancia (-19,6%) e Alfa Romeo (-10,2%) hanno registrato l'ennesimo, pesante tonfo.

Fabio Sciarra