Sei in: Home > News > Mercato > Crescita a doppia cifra a febbraio

VolvoCrescita a doppia cifra a febbraio

 

Il brand svedese nel mese di febbraio ha visto crescere le proprie vendite globali del 15,2%, con 34.550 esemplari consegnati, e ha registrato un cumulato record di 68.300 vetture dall’inizio dell’anno (+12,3%). La spinta è arrivata soprattutto dall’Europa, dalla Svezia e dagli Stati Uniti, tutti mercati che hanno fatto segnare incrementi a doppia cifra, mentre il dato in Cina e nel resto del mondo è rimasto pressoché invariato. Dal punto di vista dei modelli, la gamma delle Suv è stata protagonista, con la XC60 - la Volvo piu venduta al mondo - e la nuova XC90 che hanno fatto salire i volumi nei principali mercati.

Il sorpasso svedese sulla Cina. In Svezia, la Volvo ha venduto 5.700 vetture, più di quanto registrato in Cina, che fino a gennaio era il mercato singolo piu grande per il marchio di proprietà della Geely. La forte crescita registrata a febbraio nel mercato di casa (+21%) contrasta con il timido aumento visto in Cina (+1,1%). Così, il Paese della Grande Muraglia il mese scorso è passato a essere il secondo mercato più grande, dopo la madre patria. Nonostante questo, nel cumulato da gennaio la Cina resta al primo posto con 12.100 auto vendute contro le 9.600 della Svezia. Anche nel resto d’Europa il risultato è stato molto positivo, con un aumento del 21%, pari a 13.000 unità. Le immatricolazioni della Volvo sono salite a doppia cifra rispetto a febbraio 2015 in Germania (+35%), Spagna (+54%) e nel Regno Unito (+12%), superando in tutti i casi la crescita media registrata dai singoli mercati. In Italia, invece, il volume è cresciuto del 5%, pari a 1.700 unità. La quota di mercato in Europa è salita di 0,11 punti, arrivando allo 1,88%. Negli Stati Uniti le cose sono andate ancora meglio. Il mese scorso la Volvo ha venduto 5.300 unità, registrando l’aumento piu sensibile tra i mercati nei quali è presente: +31%. Il risultato è stato raggiunto grazie alla nuova XC90, che è stata la Volvo piu venduta negli States. Febbraio è stato l’ottavo mese consecutivo di crescite a doppia cifra in America: il cumulato da gennaio è salito dalle 7.800 unità del 2015 alle 9.500 del 2016.

Suv best seller. I risultati per modelli confermano la tendenza registrata negli ultimi mesi: le Suv hanno pesato per quasi la metà delle vendite globali (47%) grazie alla fortissima crescita fatta segnare dalla nuova XC90. A febbraio, la Volvo ha venduto 9.400 esemplari della XC60, il modello best seller, e 6.700 unità della XC90, ormai la seconda Volvo piu venduta al mondo. La XC90 e la V70/XC70 sono stati gli unici modelli a crescere a febbraio, visto che il resto della gamma ha chiuso il mese in negativo. In particolare, le berline S60 e S80 sono scese del 22% e del 46% (quest’ultima, in attesa della nuova S90), mentre V40 e V60 hanno avuto una flessione più contenuta (-3%).

Redazione online