Sei in: Home > News > Mercato > Crescita costante in Europa e in Asia

MercedesCrescita costante in Europa e in Asia

 

Il buon andamento commerciale della Mercedes-Benz continua senza fermarsi. La Casa tedesca ha registrato un nuovo record ad agosto con 170.300 auto vendute in tutto il mondo, ovvero il 9% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Agosto è stato il 45° mese di record ininterrotto e porta il cumulato da gennaio a quasi 1,5 milioni di vetture, pari al 12,8% in più. La Smart ha venduto 7.700 unità ad agosto (+1%) e 87.900 auto da gennaio, con una flessione nell’arco degli otto mesi del 4,2%.

2017-mercedes-mercato

Sorpassate le rivali tedesche. L’Asia-Pacifico, nel mese di agosto, ha superato l’Europa come primo mercato per la Mercedes-Benz, grazie alle vendite aumentate del 18,9%, per un totale di 73.300 vetture. Il cumulato da gennaio cresce del 25,2% raggiungendo le 582.200 unità. In particolare, la Cina ha contribuito con 50.500 esemplari (+24,5%) e 391.800 nel cumulato (+32,8%). Nel primo semestre di questo anno, la Mercedes-Benz è diventata il marchio premium più venduto nel Pease del Dragone, superando BMW e Audi.

Europa su, Usa giù. In Europa, la crescita è stata dell’8,4%, per un totale di 61.600 unità. Di queste, 25.200 auto sono state vendute in Germania, dove la domanda è cresciuta del 6,9%. Si sono registrati record mensili anche in Belgio, Svizzera, Austria, Svezia, Portogallo, Polonia e Spagna. Parte del successo europeo si deve al buon andamento della nuova Classe E e alla gamma delle Suv. Le vendite nei primi otto mesi sono cresciute del 9% pari a 621.900 macchine. Negli Stati Uniti, il crollo del mercato ha fatto ridurre le vendite della Mercedes-Benz del 10,7%, pari a 25.400 unità.

Al traino delle Suv. Tra i modelli a registrare aumenti importanti c’è anche la rinnovata Classe S, le cui vendite sono cresciute del 35%, ma la parte del leone la fanno le Suv, che hanno pesato per il 38% del totale del mese, con un aumento del 13,8% rispetto ad agosto 2016. La gamma sportiva del marchio ha registrato una crescita del 20,1% pari a 12.400 pezzi, con la Germania primo mercato.