• player icon Ford Drug Driving Suit: test in esclusiva
    Mondo auto
    Ford Drug Driving Suit: test in esclusiva
  • player icon In pista a Vairano con Aleix Espargaro
    Mondo auto
    In pista a Vairano con Aleix Espargaro
  • player icon Dieselgate Volkswagen: cosa ne dice la gente?
    Mondo auto
    Dieselgate Volkswagen: cosa ne dice la gente?
  • player icon Alex Zanardi ci racconta la sua prima 24 Ore (video)
    Mondo auto
    Alex Zanardi ci racconta la sua prima 24 Ore (video)
  • player icon Indovina chi viene in pista?
    Mondo auto
    Indovina chi viene in pista?

Mobility conference exibithion 2016Due giorni nel futuro

 

Una due giorni per discutere della mobilità del futuro e per tracciare le linee della città che sarà: il 7 e l’8 marzo se ne parla profondamente alla Mobility conference exibithion 2016, organizzata da Assolombarda, Confindustria Milano Monza e Brianza e dalla Camera di Commercio di Milano. L'obiettivo è riunire attorno al tavolo istituzioni e imprese per ragionare di traffico, infrastrutture, ambiente e qualità della vita.

Manifesto. Nel corso della prima giornata, nella sede di Assolombarda (via Pantano 9) sarà presentato il "Manifesto sulla mobilità integrata e sostenibile" dedicato al completamento della rete transeuropea di trasporto, allo sviluppo di porti e connessioni aeree, all’innovazione delle tecnologie per la smart mobility e al potenziamento dei servizi di mobilità per persone e merci. L’evento, al quale parteciperà anche il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, sarà aperto al pubblico e ci si può iscrivere gratuitamente compilando il modulo online.

Innovazione. Dopo la prima giornata, più istituzionale, l’8 marzo i modelli di business tradizionali si confronteranno con chi ha scelto la strada della start-up per fare “innovazione on the road”. A Palazzo Giureconsulti (piazza Mercanti 2), la mattinata sarà dedicata alle “Idee in movimento» e nel pomeriggio le quattro start-up finaliste della prima edizione di “Call for ideas MCE 4x4” presenteranno i loro progetti dedicati al futuro della mobilità. Sono le migliori idee fra le 110 presentate e valutate dalla giuria: per conoscere i vincitori bisognerà aspettare fino alle ore 18. Come per la prima giornata, anche per l’8 marzo ci si può registrare gratuitamente sul sito Internet di MCE 2016.

Esibizione. Chi ha voglia di guardare e toccare (più che di ascoltare) potrà visitare lo spazio Exhibition, aperto per tutta la giornata a Palazzo Giureconsulti. Qui sarà messo in vetrina «il futuro della mobilità», fatto di alta tecnologia, applicazioni IoT (Internet delle cose) e di idee che potranno cambiare il modo di spostarsi nel mondo. L’ingresso, in questo caso, oltre che essere gratuito è anche libero nel corso di tutta la giornat (dalle 9.30 alle 18.30). 

Michele Chicco