Sei in: Home > News > Milano > Da oggi in vigore le nuove norme

Area CDa oggi in vigore le nuove norme

 

Dopo l’aggiornamento del software che ha tenuto spente le telecamere sui varchi per due giorni, vanno a regime le nuove regole per l'ingresso in Area C.

Non solo diesel. Da oggi, 13 febbraio, non possono più entrare all'interno della Cerchia dei Bastioni le diesel Euro 3 (con una deroga di 40 ingressi all’anno per i residenti, ma solo fino a ottobre) ed Euro 4 senza Fap (con deroga per i residenti di 40 ingressi/anno). Vengono penalizzati anche i veicoli meno inquinanti, cioè quelli alimentati a gas e quelli a doppia alimentazione (bifuel e dualfuel), che da adesso pagano il ticket di 5 euro. Contro la decisione la Lega Nord ha presentato una mozione a Palazzo Marino, invitando tutti a riflettere sulla contradittoria decisione: "È l'ennesima tassa a carico dei cittadini, milanesi e lombardi, priva di ogni finalità di tutela ambientale", ha annunciato il vice capogruppo del Carroccio, Jari Colla.

Carico e scarico. Le nuove regole interessano anche i veicoli che trasportano merci; dalle 8 alle 10 è vietato l'ingresso ai furgoni, con diverse deroghe per i mezzi di servizio che trasportano alimenti e farmaci, i fiorai e le pompe funebri. I bus turistici potranno entrare in centro ma, per la sosta, dovranno raggiungere uno dei parcheggi a loro dedicati, che si trovano fuori dall’Area C. I bus pagheranno un ticket d'ingresso di 15, 25 e 40 euro, secondo la lunghezza e il numero di passeggeri trasportati. Intanto, contro la Ztl dei Bastioni quattro società di bus e l'associazione Fai Trasporto persone hanno presentato un ricorso al Tribunale civile contro le nuove regole d’ingresso in Area C.

Nicola Vaglia