Sei in: Home > News > Milano > Non chiamatelo autosalone

Kia InstoreNon chiamatelo autosalone

 

Uno spazio coperto di oltre 100 metri quadrati tecnologicamente attrezzatissimi, con hotspot wi-fi, sistemi di realtà virtuale e megaschermi. È il primo Kia Instore, frutto della volontà del marchio sudcoreano di comunicare e presentare la propria gamma di vetture secondo modalità innovative. Apre sabato 8 aprile e rimane aperto fino a marzo 2018 nell’area del centro commerciale di Arese (Il Centro), gestito dal personale del dealer Clerici, che a Milano occupa quella che per un certo periodo fu la sede della filiale italiana. Un posto perfetto per una visita mentre le rispettive compagne si dedicano allo shopping,  ma anche per le signore, solitamente “decision maker” nell'acquisto di una nuova vettura, che qui possono scoprire la nuova Picanto, la Rio o una delle vetture ibride della Casa asiatica. Nel temporary store è possibile configurare l'auto dei propri desideri e poi provarla nel corso di un test-drive.

Road Show. “Il rapporto di collaborazione storica e la recente inaugurazione della sede di via Gallarate 178, a Milano – spiega Giorgio Speziali, Dealer network development director Kia per l’Italia – sono stati fattori determinanti nella scelta del partner a cui affidare la gestione, ovvero il Gruppo Clerici. Nei dodici mesi di attività questo showroom ci permetterà di approcciare appassionati e potenziali clienti attraverso una forma innovativa e in una location assolutamente originale”. Dal Kia Instore sabato 8 parte anche il Road Show, che porterà le nuove Rio e Picanto in giro per l’Italia per una serie di incontri ravvicinati con il pubblico. A.R.