Sei in: Home > Eco > Mobilità alternativa > Il car sharing di BMW e Sixt sbarca a Helsinki

DriveNowIl car sharing di BMW e Sixt sbarca a Helsinki

 

L’espansione europea di DriveNow continua verso nord: da oggi, il servizio di car sharing è infatti disponibile anche a Helsinki. La capitale finlandese diventa così la dodicesima città a disporre del sistema di condivisione di auto creato da BMW e Sixt.

Si parte con 150 auto. In Finlandia, DriveNow ha concesso il marchio in franchising a OP Financial Group, il principale fornitore di servizi finanziari del Paese. Inizialmente, la flotta di Helsinki sarà composta da 150 vetture tra BMW e Mini, utilizzabili su un’area operativa di 40 chilometri quadrati. In futuro, la superficie sarà ampliata assieme al parco auto.

La flotta. I clienti finlandesi avranno a disposizione delle BMW X1, delle BMW Serie 2 e delle Mini a tre e a cinque porte, ma non mancheranno alcune BMW i3 elettriche (presenti anche a Milano). Il noleggio costa 57 centesimi di euro al minuto, contro i 31 centesimi della tariffa base applicata sotto il Duomo. Inoltre, anche in Finlandia DriveNow copre l’aeroporto (in questo caso Helsinki-Vantaa), a fronte di un supplemento di 7,90 euro.

Redazione online