Sei in: Home > Eco > Mobilità alternativa > Chiude il servizio di scooter sharing, ma sbarca a Fiumicino

EnjoyChiude il servizio di scooter sharing, ma sbarca a Fiumicino

 

Enjoy ha deciso di porre fine al proprio servizio di scooter sharing: i Piaggio MP3 dalla livrea rossa che avevano popolato Milano, Roma e Catania, a fine mese saluteranno gli abbonati. Pochi noleggi, scarso apprezzamento della formula e, in alcuni casi, l’ingombro dei mezzi a tre ruote, ne hanno decretato il pensionamento anticipato.

Poco utilizzati. Eppure, il progetto presentava elementi di competitività. In una nota, Enjoy ricorda che il servizio di scooter sharing “ha sempre avuto come priorità la sicurezza: dalle tre ruote per garantire maggiore stabilità alla limitazione della velocità a 90 km/h, fino al sistema frenante Abs”. Nonostante tutto questo, però, gli utenti sono stati inferiori alle attese e il servizio non ha avuto il riscontro auspicato.

Nuovi posteggi a Fiumicino. Tra le novità introdotte da Enjoy c'è anche l'apertura di stalli riservati alle proprie vetture all'aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino. E lo stesso annuncio, in contemporanea, lo ha fatto anche l'altro operatore, Car2go. Così, da oggi, chi arriva e parte dallo scalo romano può contare su 40 parcheggi dedicati, 20 riservati alle Fiat 500 rosse e altrettanti alle Smart bianco-azzurre, dove lasciare e prendere le vetture del car sharing, che ora diventa un'alternativa all'auto, ai taxi e ai mezzi pubblici anche per chi deve prendere l'aereo. E.M.