Sei in: Home > Eco > Mobilità alternativa > Investimento da 25 milioni di dollari in Lyft

Jaguar Land RoverInvestimento da 25 milioni di dollari in Lyft

 

Anche Jaguar Land Rover punta sulla mobilità del domani. Attraverso la propria startup InMotion Ventures, il gruppo avrebbe infatti deciso d’investire 25 milioni di dollari in Lyft. La scelta, riportata dalla Reuters, ha un obiettivo chiaro: apportare un contributo rilevante allo sviluppo delle tecnologie per le auto a guida autonoma. La società americana di ride sharing, inoltre, a breve riceverà una flotta di veicoli dei marchi britannici in supporto alle proprie auto

La visione di Lyft. Le auto di proprietà presenti nelle città americane, secondo le previsioni, nel giro di qualche anno lasceranno sempre più spazio a servizi di condivisione. I vertici di Lyft sostengono che a partire dal 2021 le vetture autonome rappresenteranno la maggioranza degli spostamenti urbani. In quest'ottica, la società di ride sharing, nella quale la GM ha investito 500 milioni di dollari, ha già siglato accordi per lo sviluppo delle auto driverless con Waymo e, di recente, con la startup NuTonomy.

Redazione online