Mini ClubmanCINQUE PORTE MOLTO PARTICOLARI

 

La Mini Clubman di porte ne ha cinque, ma non è una "cinque porte", almeno non nell'accezione classica del termine: ne ha una sulla fiancata sinistra, due sulla destra (di cui una con apertura contromarcia) e due dietro, che si aprono come le ante di un armadio.

Per riconoscerla al primo sgurado, della Clubman bisogna guardare il posteriore: intorno alla doppia porta, una cornice riprende il colore del tetto. 24 centimetri più lunga della Mini, con un passo cresciuto di 80 millimetri, la Clubman non è certo una familiare ma, rispetto alla tre porte, garantisce più spazio per bagagli e passegggeri.

I propulsori disponibili sono gli stessi 1600 delle Cooper tre porte: i due a benzina hanno una potenza rispettivamente di 120 e 174 CV (quest'ultima raggiunta grazie a iniezione diretta e turbocompressione), mentre il turbodiesel sviluppa 109 CV. Tutti sono abbinati a un cambio manuale a sei marce o, a richiesta, a un automatico a sei rapporti.

Di serie, oltre a sei airbag e al controllo dinamico della stabilità, non mancano la funzione Auto Start/Stop e l'assistenza alla frenata. I prezzi? Per le versioni "base" si parte dai 21.400 euro (Ipt esclusa) per la Mini Cooper Clubman con motore a benzina da 120 CV per arrivare ai 25.800 della Cooper S da 174 CV. Per la versione diesel, invece, servono almeno 22.900 euro. La Clubman arriverà nelle concessionarie BMW di tutta Europa il 10 novembre.

Per accedere alla galleria fotografica, basta cliccare sotto al titolo.

avatar
Androide85
30 luglio 2007 12.44
Veramente brutta, se sulla calandra ci fosse il simbolo Fiat al posto di Mini ci sarebbero almeno il doppio dei commenti negativi su questa macchina...
avatar
francoguarnieri
30 luglio 2007 12.45
Credo che questa macchina possa piacere solo agli esterofili incalliti. Il prezzo poi, 23.000 euro per un diesel in cui sto stretto, vale solo perché questa macchina "se non ce l'hai è perché non puoi permettertela", discorsi che valgono solo per quelli che seguono la moda. Con quei soldi mi compro una Golf variant, una Classe A o una Corolla Verso.
avatar
jacuzz
30 luglio 2007 12.56
A quando la monovolume? E la versione van? E la limousine (che c'è già, tra l'altro!)?
Insomma, che la Mini sia uno status symbol siamo (ahime) tutti d'accordo, ma questo vuol dire esagerare!
Chi è che si compra un cosa del genere?
Un padre di famiglia con esigenze di spazio?
La mamma che ha bisogno della station per portare i bimbi e andare a fare la spesa?
Ma finiamola!
avatar
QUANTIX
30 luglio 2007 13.04
il modello definitivo è decisamente meglio delle varie anticipazioni.
La cornice posteriore è accativante e gli interni sono sempre stupendi. Speriamo che finalmente quei passeggeri che hanno la sfortuna di sedere dietro, abbiano finalmente un pò di spazio per le ginocchia...e per riporre il "marsupio"!
avatar
sibatt89
30 luglio 2007 13.27
Il carro funebre più fashion di tutti! Alla BMW bevono tra un progetto e l'altro! Tedeschi!
Novità su Quattroruote