Chrysler 200NUOVE FOTO DELLA BERLINA AMERICANA

 

Dagli Stati Uniti, dov'è in corso il Los Angeles Auto Show, sono arrivate nuove immagini della Chrysler 200, la berlina di medie dimensioni che dovrebbe arrivare - il condizionale è di rigore - in Italia con il nome di Lancia Flavia. Della quale, ovviamente, si conosce ben poco.

Solo a benzina negli Usa. Sotto il cofano della Chrysler 200 ci sono motori che difficilmente si vedranno da noi: un quattro cilindri di 2.4 litri a benzina da 173 cavalli e 225 Nm di coppia massima, abbinato a un cambio manuale a sei marce oppure all'automatico a quattro rapporti, e un sei cilindri a V della famiglia Pentastar di 3.6 litri da 283 cavalli e 352 Nm di coppia.

Guerra al rumore. Il Costruttore pone molta enfasi sulla silenziosità di marcia: su questo modello, sostiene, sono stati introdotti 45 trattamenti antirumore, fra i quali il parabrezza isolato acusticamente, i cristalli laterali laminati, un largo uso di materiali fonoassorbenti e supporti motore più efficaci (sul 2.4 litri).

Sedili soffici. In tema di confort, dovrebbe giocare una parte importante anche l'abitacolo: materiali pregiati, superfici soft touch e sedili ben imbottiti, che evidentemente assecondano i gusti degli automobilisti americani, caratterizzano l'allestimento interno.

DNA Lancia. Quando questa Chrysler diventerà Lancia si presume che, al di là di motori più appropriati alle nostre abitudini, manterrà le qualità di confort e piacere di marcia promesse dalla Casa di Auburn Hills. Che corrisponde, in qualche modo, a uno dei valori caratteristici delle Lancia. Vi piace? Diteci cosa ne pensate.

Carlo Di Giusto

avatar
teomat11
18 novembre 2010 14.32
Magari sul mercato americano la linea può piacere ma venduta in Europa con il marchio Lancia è un autogoal ! La linea non ha carattere e non credo susciterà l'interesse di molte persone
avatar
multiplex
18 novembre 2010 14.34
aldilà del fatto che mi chiedo cos'abbia questa di Lancia che solo forse Marchionne lo sa, trovo questa vettura un'accozzaglia di stili male amalgamati tra loro. L'interno è poi orribile. Credo proprio che si cerchi ad ogni costo di distruggere quel poco che resta della nostra Lancia. Poi se è vero che sarà Flavia, ditemi che c'azzecca sto nome co sta vettura!?!?
avatar
fuel cell
18 novembre 2010 14.37
e' la tipica "onesta" berlina americana, sicuramente adesso meglio ben fatta, ma anonima nella linea. cosa dovrebbe avere di lancia quest`auto ? oltre al pianale non vedo altro. gli interni, anche se non ci sono foto, saranno all`americana, e la linea........dopo la bella delta sarebbe un salto all`indietro, anzi due.
Novità su Quattroruote