Ford Focus 1.0 EcoboostI prezzi per il mercato italiano

Ford Focus 1.0 Ecoboost I prezzi per il mercato italiano Ford Focus 1.0 Ecoboost I prezzi per il mercato italiano
 

Da questo mese la Ford ha reso disponibile anche per il mercato italiano la nuova Focus 1.0 Ecoboost, con prezzi a partire da 19.000 euro e prime consegne previste per aprile. Si tratta dell'inedito tre cilindri turbocompresso a benzina di 1.0 litro di cilindrata con Start&Stop e la stessa trasmissione manuale a cinque e sei rapporti che ritroveremo sulla B-Max.

Motori. Due, per la Focus i livelli di potenza disponibili: da 100 e 125 CV. Il primo, disponibile solo in un secondo momento, dichiara una media di 4,8 l/100 km e 109 g/km di CO2, mentre il più potente si ferma a 5,0 l/100 km e 114 g/km di CO2, con dati lievemente più alti per le versioni Wagon. Ambedue dichiarano una coppia di 170 Nm, disponibile costantemente da 1.400 a 4.000 giri, che salgono temporaneamente a 200 Nm sulla variante da 123 CV, grazie alla funzione overboost.

Prestazioni. Anche le prestazioni sono molto simili tra i due powerstep: la 100 CV in versione a cinque porte tocca i 185 km/h e raggiunge i 100 km/h con partenza da fermo in 12,5 secondi, mentre la 125 CV dichiara rispettivamente 193 km/h e 11,3 secondi. Soprattutto per quanto riguarda la coppia, il piccolo Ecoboost riesce a eguagliare le prestazioni dell'attuale benzina di 1.6 litri aspirato, con consumi nettamente inferiori e una buona fluidità di marcia, come confermato dalle nostre recenti impressioni di guida.

Redazione online

avatar
Federico Caobelli
18 febbraio 2012
mi pare che il prezzo sia vagamente esagerato. Soprattutto perchè è un "a partire da" a cui vanno aggiunti gli optional obbligatori per Ford (radio 750 euro..manco fosse un home theatre), estensione garanzia, metallizato. Cioè per una 5 porte almeno 21-22000 euro. C'è di meglio a quel prezzo!
risposta >
avatar
lucio festa
19 febbraio 2012
10.000.0000 volte meglio il diesel.
avatar
Gabriele C
18 febbraio 2012
La Focus è un'auto molto bella. Ma questa versione nello specifico è troppo cara, si tratta pur sempre di una compatta e un po' di accessori ci vogliono senza dover arrivare a cifre alte per la categoria e per il marchio.
ARTICOLI CORRELATI
Novità su Quattroruote