Suzuki S-CrossPrime foto e un video della versione definitiva

Suzuki S-Cross Prime foto e un video della versione definitiva Suzuki S-Cross Prime foto e un video della versione definitiva
 

Dopo averla presentata a Parigi sotto forma di concept, la Suzuki ha diffuso la prima immagine della S-Cross, sport utility compatta che debutterà in anteprima mondiale al Salone di Ginevra (5-17 marzo).

Tutta da scoprire. In attesa di conoscere la denominazione definitiva e le principali caratteristiche, ricordiamo che il prototipo era lungo 431 centimetri, aveva un passo di 2 metri e 6, montava cerchi da 19 pollici ed era dotato di barre sul tetto a scomparsa, per migliorare la penetrazione aerodinamica.

Caratteristiche. Interni spaziosi, un vano bagagli molto generoso e trazione integrale completano il quadro di questa crossover che, a listino, sostituirà la SX4, comunque presente alla rassegna svizzera assieme ad Alto, Splash, Jimny, Grand Vitara e Swift. Quest'ultima, a otto anni dal lancio, proprio a Ginevra festeggerà il traguardo delle 3 milioni di unità vendute. A.C.

avatar
bruno facca
6 febbraio 2013
A prima vista sembra interessante per linea e dimensioni. Se poi i consumi delle motirizzazioni saranno contenuti e il prezzo non suoperi i 18/20 mila allora potrebbe avere un successo nelle vendite.
avatar
Stefano Mor
6 febbraio 2013
Come sempre capita ai japan normalizzano sempre i prototipi soprattutto zona proiettori frontali, da questo foto sembra avere molto simile al qq prima serie del 2007, alla fine però penso sarà un auto ugualemente di successo visto il segmento in cui si inserisce e il nome che suzuki ha in quel campo.
avatar
federico sangiorgi
6 febbraio 2013
peccato che hanno normalizzato cosi tanto il frontale rispetto al prototipo... vedremo poi dal vivo ma qui mi pare di ritrovare anche delle similitudini con la croma prima serie... :( sembrerebbe già pronto per ricreare il gemello "sedici"... :)
avatar
gerhard cavillikken
6 febbraio 2013
prototipo una cosa prodotto un'altra. Come la mazda 6. La takeri era un capolavoro, quindi mazda 6 rimane gradevole. Il prototipo sx4 già non era un capolavoro, questa farà la fine delle altre suzuki.
avatar
Andrea Zanetti
6 febbraio 2013
Non so a voi ma a me ricorda la Croma anterestyling (2005) nel taglio di fari e mascherina. Carina comunque, di primo acchito è anonima ma discretamente elegante. A Ginevra la vedrò meglio. Una domanda: qualche anno fa a Bologna vidi una concept chiamata Kizashi, una grossa sw bordeaux mozzafiato:qulcuno sa che fine ha fatto??
Novità su Quattroruote