• player icon Director's cut: Jaguar F-Type R
    News
    Director's cut: Jaguar F-Type R
  • player icon Skoda Kodiaq: in anteprima alla guida della Suv ceca
    Première
    Skoda Kodiaq: in anteprima alla guida della Suv ceca
  • player icon L'Alpine fa sentire il rombo
    News
    L'Alpine fa sentire il rombo
  • player icon Un Tir effettua inversione in autostrada
    News
    Un Tir effettua inversione in autostrada

Alfa Romeo 4CLe prime fotografie ufficiali

 

Il giorno è arrivato: ecco le prime fotografie ufficiali della nuova Alfa Romeo 4C, la versione definitiva della spettacolare concept car presentata al Salone di Ginevra due anni fa. Come s'intuiva dalle numerose foto spia pubblicate in questi ultimi mesi, la biposto sportiva a motore centrale ha conservato pressoché immutate le linee del prototipo e le annunciate caratteristiche tecniche, come il telaio portante di carbonio, il motore turbobenzina e il cambio a doppia frizione.

Guarda la galleria fotografica dell'Alfa Romeo 4C

Caratteristiche. Veniamo al sodo. Innanzitutto cominciamo col dire che l'Alfa Romeo non ha (ancora) divulgato i valori di potenza e coppia massima del 1.750 turbobenzina. L'unico dato ufficiale è il rapporto peso/potenza, inferiore ai 4,0 kg per cavallo, valore paragonabile a quello della Porsche Cayman S (4,4 kg/CV con cambio Pdk), un punto di riferimento assoluto in termini di dinamica di guida. La Casa sottolinea come si sia puntato non tanto sul valore di potenza assoluta del quattro cilindri (realizzato in alluminio e dotato di iniezione diretta), quanto piuttosto sulla vasta adozione di materiali leggeri, primi fra tutti fibra di carbonio e alluminio.

Parte da qui la nuova Alfa Romeo. Il modello, atteso al debutto al Salone di Ginevra, verrà prodotto dalla Maserati a Modena e sarà in vendita entro quest'anno. Alla 4C, è ormai ufficiale, spetterà l'onore di riportare il marchio del Biscione negli Stati Uniti, prima tappa simbolica dell'internazionalizzazione dell'Alfa.

Aspettando gli interni definitivi. Nel realizzare le linee della 4C, il Centro Stile Alfa Romeo si è ricollegato - oltre che ai modelli più recenti e alla 8C Competizione - ad alcune illustri antenate, prima fra tutte la 33 Stradale. Per quanto riguarda gli interni, al contrario, non sono ancora state diffuse immagini ufficiali, come del resto avevamo preannunciato. C'è però un'indicazione importante, a sostegno di quanto avevamo anticipato: l'abitacolo di serie, si legge nella nota diffusa dalla Casa, avrà parti di carbonio a vista, assenti nelle fotografie di Autoweek.

Arriva la modalità "Race". L'Alfa, riguardo molti aspetti della vettura, non ha ancora reso noti con precisione tutti i dati. Le dimensioni, per esempio: la 4C sarà larga 200 cm, alta 118 e lunga "poco meno di quattro metri", con un passo "inferiore ai 240 cm". Il motore, che ha condotti d'aspirazione e scarico specifici, rispetto all'unità montata dalla Giulietta Quadrifoglio Verde, è abbinato al doppia frizione Tct con comandi al volante e al nuovo selettore Alfa Dna, che alle tre modalità Dynamic, Natural e All Weather aggiunge l'inedita Race, pensata per esaltare le prestazioni in pista.

240 CV e 50.000 euro, circa. Tutte le rimanenti informazioni ufficiali verranno rese note al Salone di Ginevra. Per quello che ci risulta, e in virtù delle informazioni rilasciate oggi dal Costruttore, l'incremento di potenza rispetto ai 235 CV del motore originale non sarà elevato: il valore della 4C dovrebbe attestarsi di base sui 240 CV. E il prezzo? Dalle parti dei 50.000 euro.

Redazione online