Nuova Mercedes-Benz Classe STutti i prezzi per il mercato italiano

Nuova Mercedes-Benz Classe S Tutti i prezzi per il mercato italiano Nuova Mercedes-Benz Classe S Tutti i prezzi per il mercato italiano
 

La Mercedes-Benz ha reso noti i prezzi per il nostro Paese della nuova Classe S, presentata ieri in anteprima mondiale. La nuova ammiraglia di Stoccarda verrà commercializzata in Italia in due livelli d'allestimento, che prendono i nomi di Premium e Maximum, a partire da 88.500 euro, come anticipato ieri.

Guarda la galleria fotografica della Mercedes-Benz Classe S 

L'allestimento Premium. L'allestimento Premium, che per gli altri modelli della Stella è quello al top di gamma, offre di serie cerchi in lega da 18" a cinque doppie razze, rivestimenti in pelle, Comand Online di nuova generazione, Park Assist e telecamera posteriore, fra le numerose dotazioni.

L'allestimento Maximum. Sull'opulenta Maximum ci sono in più cerchi in lega da 19", fari Intelligent Light System, Night View Assist Plus (oltre a numerose altre dotazioni nel campo della sicurezza attiva) e Comfort Pack per i sedili anteriori, con funzione di massaggio dotata di sei diverse modalità, tra cui la Energizing, basata sulla tecnica delle pietre calde.

L'allestimento Edition 1. Al debutto del modello, come da tradizione Mercedes-Benz, sarà inoltre disponibile la versione limitata Edition 1, dotata in questo caso di rivestimenti in pelle Nappa della gamma Exclusive Designo, caratterizzati dalla livrea bicolore Blu Mare/Beige Como, pacchetto Air Balance con profumazione e ionizzazione dell'aria, e illmunazione interna Ambient.

Come da tradizione, due varianti di passo. Come sempre, il modello sarà offerto in due varianti di passo, con la prima lunga 512 cm (+4 cm rispetto alla generazione precedente, passo fermo a 303 cm) e la seconda che arriva a 525 cm (+4 cm rispetto alla generzione precedente, passo fermo a 316 cm).

Fabio Sciarra

Tutti i prezzi della Mercedes-Benz Classe S:

S 350 BlueTec Premium: 88.500 euro
S 350 BlueTec Maximum: 100.270 euro
S 400 Hybrid Premium: 93.680 euro
S 400 Hybrid Maximum: 106.750 euro
S 500 Premium: 110.520 euro
S 500 Maximum: 119.730 euro
S 350 L BlueTec Premium: 94.130 euro
S 350 L BlueTec Maximum: 104.600 euro
S 400 L Hybrid Premium: 99.580 euro
S 400 L Hybrid Maximum: 110.050 euro
S 500 L Premium: 114.410 euro
S 500 L Maximum: 122.830 euro

avatar
gerhard cavillikken
16 maggio 2013
Bisogna ribaltare le prospettive per giudicare quest'auto eccellente in modo corretto. Non è paragonabile a surclassate lexus-sr7-jaguar-infiniti-4p, giudicandola mastodontica, pesante etc etc. E' da paragonare a Rolls Royce o Bentley, rispetto alle quali è leggiadra, moderna, tecnologica, più understatment, più auto meno cafonal-sofà. Per me, a parte elementi di stile sgraditi è PERFETTA
risposta >
avatar
andrea Solfanelli
16 maggio 2013
Anche secondo me hanno alzato il tiro.... ovvero hanno tolto di mezzo la maybach ed hanno trapiantato sulla S quello che aveva la sorellona maggiore.... adesso quindi la S e' un gradino sopra a prima. La linea poi ha perso un po di spigoli e quindi di cattiveria ma ne ha guadagnato in stile (dietro richiama la bentley). Il cruscotto full screen ampio fa scena ma e'un po squadrato
risposta >
avatar
admin
13 maggio 2014 5.52
vK7y7p <a href="http://lgtjluwnubtv.com/">lgtjluwnubtv</a>, [url=http://njwrhhmyjvic.com/]njwrhhmyjvic[/url], [link=http://bahvihixqrcm.com/]bahvihixqrcm[/link], http://tohjcuohklbi.com/
avatar
Andrea Belli
16 maggio 2013
Bella è bella, se potessi la comprerei, ma i dettagli sono troppo ispirati a Bentley, i fari posteriori allungati con disegno interno a ossa di seppia molto simili alla nuova Mulsanne, bocchette di areazione in puro stile Bentley, stesso disegno del tunnel posteriore per la versione a poltrone singole, gli schermi posteriori per il sistema multimediale identici a quelli della casa inglese.
risposta >
avatar
Andrea Belli
16 maggio 2013
Isomma, questa auto è stata studiata per il mercato asiatico, grandi amanti di Bentley, Mercedes si è adeguata per trappare una ancora maggiore fetta di mercato alla concorrente inglese. Almeno io così la vedo. E' l'unica giustificazione che riesco a trovare per giustificare questo cambiamento così radicale e molto poco tedesco nelle scelte stilistiche (tecnologia a parte).
Novità su Quattroruote