Sei in: Home > Auto > Novità > A Detroit il restyling della Suv a sette posti

Infiniti QX60A Detroit il restyling della Suv a sette posti

 

Accanto alla nuova Q60 coupé e alla variante aggiornata della berlina Q50 al Salone di Detroit debutta il restyling della Suv a sette posti QX60. Il frontale è stato modificato lavorando sul design della mascherina, dei paraurti e dei gruppi ottici a Led e anche al posteriore sono visibili nuove soluzioni. Inoltre si è lavorato per migliorare l'aspetto fin nei minimi dettagli come, per esempio, l'integrazione di tutti i sensori necessari per i dispositivi elettronici di assistenza alla guida. Sono state integrate nelle linee anche nuove appendici aerodinamiche che non hanno modificato il Cx (pari a 0,34), ma hanno migliorato la stabilità alle alte velocità.

Confort e piacere di guida. Il restyling è stato anche l'occasione per aggiornare la dinamica di guida della QX60: lo sterzo è stato infatti rivisto nella taratura per offrire un migliore feedback e un rapporto più diretto e il lavoro su tutti i componenti delle sospensioni ha permesso anche di ridurre le vibrazioni trasmesse agli occupanti. Al confort acustico contribuiscono anche i nuovi cristalli a tre strati.

Le versioni V6 e Hybrid. La nuova Infiniti QX60 sarà disponibile nelle versioni V6 3.5 benzina e Hybrid con trazione due o quattro ruote motrici. Il V6 benzina da 265 CV è abbinato al cambio a variazione continua con software D-Step Logic mentre la Hybrid conferma il powertrain composto dal 4 cilindri 2.5 con compressore volumetrico e il motore elettrico con batterie al litio. La potenza totale del sistema è  pari a 250 CV e sono stati introdotti nuovi supporti motore attivi per ridurre le vibrazioni. Tutti i modelli sono dotati del Drive Mode Selector con quattro modalità selezionabili e sono stati aggiornati in particolare i software di gestione dell'Active Trace Control e del Vehicle Dynamic Control.

Le finiture aggiornate. L'abitacolo è stato aggiornato con nuove finiture della plancia con cuciture a contrasto e con un inedito design della leva del cambio e della console, mentre i comandi delle memorie dei sedili elettrici sono stati spostati sul pannello della portiera. Ai clienti saranno offerti anche nuovi pacchetti di personalizzazione con un maggior numero di combinazioni cromatiche e di materiali. Il climatizzatore trizona è stato infine aggiornato ed è offerto anche nella versione con purificatore d'aria Plasmacluster.

Il Personal Assistant e la sicurezza. A bordo è installato il pacchetto Infiniti Connection Services con Personal Assistant, un servizio che offre assistenza 24 ore su 24 in caso di incidente, guasto o furto, connessione remota con il veicolo e invio degli indirizzi di navigazione direttamente da Google Calendar. Grazie al Personal Assistant gli utenti potranno anche contare su un vero e proprio servizio di concierge per prenotazioni, informazioni sui punti di interesse e ricerca di indirizzi per la navigazione. Anche la dotazione dal punto di vista della sicurezza è particolarmente completa. La nuova QX60 può essere infatti dotata del Forward Emergency Braking con Pedestrian Detection, del Forward Collision Warning, del Backup Collision Intervention e dell' Around View Monitor con Moving Object Detection. L.Cor.