• player icon Toyota prosegue i test sulla Yaris WRC per il ritorno nei Rally
    News
    Toyota prosegue i test sulla Yaris WRC per il ritorno nei Rally
  • player icon Skoda Kodiaq: in anteprima alla guida della Suv ceca
    Première
    Skoda Kodiaq: in anteprima alla guida della Suv ceca
  • player icon Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: le confessioni di un collaudatore
    News
    Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: le confessioni di un collaudatore
  • player icon Nico Rosberg firma con la Mercedes AMG F.1 fino al 2018
    News
    Nico Rosberg firma con la Mercedes AMG F.1 fino al 2018

McLarenLe novità per il Salone di Ginevra

 

La McLaren sarà presente al Salone di Ginevra (3-13) con due vetture curate dal reparto Special Operations (MSO). Si tratta di una P1 e di una 675 LT Spider personalizzate, esposte accanto a una 650S GT3 da competizione aggiornata e a un nuovo modello della gamma Sports Series, derivato dalla attuale 570S, che debutterà in anteprima mondiale (potrebbe trattarsi della GT, della quale abbiamo pubblicato recentemente alcune foto spia).P1 MSO: carrozzeria in carbonio nudo. La P1 MSO è un omaggio al successo della Hypercar ibrida: la produzione si è conclusa a quota 375 esemplari e il modello esposto a Ginevra è dotato di una speciale carrozzeria in fibra di carbonio con trama a vista: la tinta scelta è denominata Lio Blue ed è abbinata ai cerchi in lega nero lucido, agli interni in Alcantara nera con cuciture blu e alla finitura in oro 24 carati della protezione anticalore dello scarico, un omaggio alla McLaren F1 GT.

675 LT Spider: personalizzata MSO. Anche la 675 LT Spider MSO fa largo uso della fibra di carbonio. L'evento svizzero rappresenta il debutto assoluto per questa serie speciale ma in realtà tutti i 500 esemplari previsti sono già stati assegnati. Quello esposto a Ginevra è un modello unico realizzato da MSO verniciato nella tinta Ceramic Grey con hardtop in carbonio. L'airbrake posteriore è verniciato in tinta con la carrozzeria nella parte superiore ma lascia scoperto il carbonio grezzo in quella inferiore, finitura scelta anche per tutte le appendici frontali e posteriori. Gli interni sono rivestiti in Alcantara nera con cuciture Xenon Yellow e comandi sulla console centrale in tinta Solis, mentre l'impianto di scarico in titanio è impreziosito dalla paratia anticalore in oro 24 carati. L.Cor.