• player icon Tesla: l'autopilot evita un incidente
    News
    Tesla: l'autopilot evita un incidente
  • player icon Mini ALL4: l'abbiamo guidata in Finlandia
    Première
    Mini ALL4: l'abbiamo guidata in Finlandia
  • player icon Polizia: controlli a tappeto in tutta Italia
    News
    Polizia: controlli a tappeto in tutta Italia
  • player icon Porsche Panamera: un'anteprima della nuova generazione
    News
    Porsche Panamera: un'anteprima della nuova generazione

ToyotaTutte le novità per il Salone di Ginevra

 

Il Salone di Ginevra per il marchio Toyota non significa solo C-HR: oltre alla innovativa crossover compatta il costruttore giapponese ha infatti presentato la Proace Verso, il nuovo multispazio Hilux, la RAV4 Hybrid Sapphire Show Car e l'aggiornamento del sistema di infotainment Toyota Touch 2.

La Toyota Proace Verso. La Proace Verso è frutto del progetto congiunto con il Gruppo PSA che ha dato vita anche alla Peugeot Traveller e alla Citroën SpaceTourer. I clienti potranno scegliere tra tre varianti di lunghezza, con nove posti a disposizione anche per la più compatta da 4,6 metri totali e 2,9 metri di passo. Tre i livelli di allestimenti e cinque motorizzazioni diesel 1.6 e 2.0 caratterizzano la gamma, con potenze comprese tra 95 e 180 CV e tramissioni manuali, robotizzate o automatiche. Attuale anche la dotazione di accessori dedicati alla sicurezza, grazie al pacchetto Toyota Safety Sense che include il Forward Collision Warning, l' Autonomous Emergency Braking, il Blind Spot Detection, il Lane Departure Alert, il Driver Attention Alert, il Road Sign Assist e Adaptive Front Lighting con Automatic High Beam System.

Il nuovo Toyota Hilux. A Ginevra è presente in anteprima europea il nuovo pick-up Hilux, che prosegue la storia iniziata con la prima generazione nata nel 1968 e ha totalizzato a oggi oltre 16 milioni di esemplari venduti. L'ottava generazione sarà offerta in Europa nelle versioni Single Cab, Extra Cab quattro posti e Double Cab cinque posti in abbinamento al nuovo 2.4 D-4D da 150 CV e 400 Nm, dotato di Start&Stop e abbinato al cambio manuale o automatico sei marce e alla trazione posteriore o integrale. L'evoluzione della meccanica e la riduzione degli attriti ha permesso di ridurre del 9% i consumi fino a una media di 7,1 l/100 km e 187 g/km. Allo stesso tempo è stato migliorato lo spazio nel cassone posteriore, portando la larghezza a 1.645 mm e rinforzando il portellone ed è stato rivisto l'abitacolo, che ospita nella console centrale lo schermo da sette pollici del sistema di infotainment. Aggiornati anche i dispositivi di sicurezza: grazie alla presenza di sensori e telecamere è possibile installare il Pre-Collision System, il Lane Departure Alert, l'Automatic High Beam e Road Sign Assist.

Toyota RAV4 Sapphire Show Car. A Ginevra c'è spazio anche per un prototipo: si tratta della RAV4 Hybrid Sapphire Show Car, un esercizio di stile basato sulla nuova crossover ibrida che esplora il tema delle personalizzazioni e delle serie speciali. La RAV4 è caratterizzata dalla speciale tinta blu estesa anche ai paraurti e abbinata a finiture aggiuntive cromate e a inediti cerchi di lega da 20". Gli interni sono caratterizzati dagli inserti Piano Black e dalle finiture Hybrid Blue, mentre i sedili sono rivestiti di pelle con speciali cuciture a rombi con filo blu. Parte degli allestimenti sono già offerti in opzione sul modello di serie, mentre altri potrebbero essere in futuro resi disponibili.

Toyota Touch 2. Trattandosi ormai di un contenuto fondamentale sui nuovi modelli, grande attenzione è stata data da Toyota all'aggiornamento del proprio sistema di infotainment Touch 2. La gamma è stata semplificata e prevede il Touch 2 e la versione Go con navigatore satellitare. Il sistema più completo è stato ristrutturato e propone nuovi menù con dieci nuove funzioni, l'opzione split-screen e un sistema semplificato per la connessione al portale delle App. Con l'acquisto della vettura sarà incluso un abbonamento di tre anni per l'aggiornamento delle mappe e la registrazione gratuita a servizi come le informazioni in tempo reale sul traffico, le segnalazioni sui controlli di velocità, i prezzi del carburante, le previsioni meteo e le App Google Search, Google Street View, Aupeo!, Aha e Twitter. Grazie all'integrazione di tutte le funzioni sarà possibile inserire una destinazione nel navigatore e ottenere in tempo reale informazioni sul meteo e sulla disponibilità di parcheggi nel luogo di destinazione. Sarà inoltre possibile programmare fino a quattro destinazioni in una finestra di tempo giornaliera, così da rendere automatico l'avvio del sistema all'accensione del veicolo. La versione più ricca del sistema, Touch 2 Go3, adotta infine i comandi vocali compatibili con lo standard Apple Siri e la navigazione con grafica 3D.

Lorenzo Corsani