• player icon Director's cut: Jaguar F-Type R
    News
    Director's cut: Jaguar F-Type R
  • player icon Skoda Kodiaq: in anteprima alla guida della Suv ceca
    Première
    Skoda Kodiaq: in anteprima alla guida della Suv ceca
  • player icon L'Alpine fa sentire il rombo
    News
    L'Alpine fa sentire il rombo
  • player icon Un Tir effettua inversione in autostrada
    News
    Un Tir effettua inversione in autostrada

Pagani Huayra
A Ginevra in versione limitata BC e con il pacchetto Tempesta

 

Al Salone di Ginevra lo stand della Pagani ospita due anteprime mondiali: l'esclusiva famiglia della Huayra si allarga con l'arrivo dell'attesa versione BC, mentre ai clienti già in possesso della biposto con motore AMG è dedicato il Pacchetto Tempesta, che consente l'aggiornamento con nuovi accessori tecnici.

800 CV per la Huayra BC. Solo 20 clienti potranno acquistare la questo modello estremo, creato come omaggio al primo cliente Pagani, l'appassionato collezionista Benny Caiola, scomparso nel 2010. La nuova veste aerodinamica ha imposto pannelli esterni completamente nuovi, ma sono le novità meccaniche a colpire: il V12 biturbo di 6.0 di origine Mercedes-AMG raggiunge quota 800 CV (a fronte di soli 1.218 kg di massa) ed è abbinato alla nuova trasmissione trasversale Xtrac, un robotizzato a sette marce con sincronizzatori in fibra di carbonio, e al differenziale autobloccante a controllo elettronico. L'assetto può contare su sospensioni realizzate nel nuovo materiale HiForg di derivazione aeronautica, sull'impianto frenante carboceramico Brembo e sui pneumatici Pirelli PZero Corsa sviluppati ad hoc: da 255/30 su cerchi da 20" e da 355/25 su cerchi da 21". E non manca, a richiesta, la variante Trofeo R, accreditata di ben 2G di accelerazione laterale.

Il Pacchetto Tempesta. Ma Horacio Pagani ha pensato anche ai facoltosi clienti che già possiedono una Huayra. Il pacchetto Tempesta è un kit di aggiornamento che rende ancora più aggressiva la coupé italiana. Grazie alla collaborazione con la Dallara è stato sviluppato un nuovo pacchetto aerodinamico in compositi che migliora la downforce grazie allo spoiler anteriore, al diffusore posteriore e alle nuove carenature del sottoscocca. Per bilanciare il comportamento della vettura, inoltre, è stato rivisto anche l'assetto, che ora adotta nuovi ammortizzatori Ohlins regolabili, e sono stati realizzati nuovi cerchi di lega forgiati: quelli da 20" consentono di risparmiare 1,1 kg per ruota, mentre quelli posteriori da 21" riducono la massa di 2,5 kg ciascuno. Il V12 AMG non è stato modificato, ma fornisce una colonna sonora ancora più emozionante, grazie al nuovo impianto di scarico in titanio alleggerito di 3 kg rispetto all'unità originale.

Redazione online