Sei in: Home > Auto > Novità > La Exige stradale più veloce di sempre

Lotus Exige Cup 380La Exige stradale più veloce di sempre

 

“Il perfetto compromesso fra una vettura stradale e un’autentica auto da corsa”. Con queste parole gli uomini della Lotus hanno presentato la nuova Exige Cup 380. Si tratta di un’inedita evoluzione della celebre sportiva inglese, una via di mezzo fra la Race 380 e la Sport 380. Sarà realizzata in soli 60 esemplari e proposta a un prezzo di riferimento per il mercato tedesco di 109.900 euro.   

Finezze tecniche. Basata sulla variante Sport, la Cup presenta una serie di modifiche per contenere ulteriormente il peso, migliorare l’aerodinamicità e ottimizzare le performance. Le accortezze introdotte in tal senso sono rappresentate, per esempio, dalle marcate feritoie sopra i passaruota, dalle prese d’aria anteriori maggiorate e dallo spoiler rivisitato. Un inedito paraurti posteriore in grado di fornire un risparmio di 6,5 kg, affiancato all’ampio uso della fibra di carbonio per molteplici particolari, fanno sì che l’ago della bilancia si fermi a quota 1.057 kg. Debuttano inoltre un rollbar di acciaio T45 nell’abitacolo e pneumatici posteriori -Michelin Pilot Sport Cup 2- da 285/30R18.

Lotus-Exige-Cup-2

Da zero a 96 km/h in 3,4 secondi. Nessuna modifica invece al propulsore 3.5 litri V6 accreditato di 375 CV, come sulla Race. Il conducente può inoltre usufruire del tradizionale comando per gestire le quattro modalità di guida (Drive, Sport, Race e Off) e un tasto per regolare manualmente, su sei posizioni, l’intervento dell’Esp. In tale configurazione la Cup 380 vanta dati caratteristici di prim’ordine: 200 kg di deportanza, ovvero il 43% in più rispetto alla Sport, e uno 0-60 miglia (0-96 km/h) archiviato in 3,4 secondi. Non è tutto: con un tempo di 1 minuto e 26 secondi, staccato sul tracciato di Hethel, è risultata la Exige stradale più veloce di sempre. 

Lotus-Exige-Cup-6

Accessori aggiuntivi. Per rendere ancora più corsaiola la propria vettura, i clienti potranno inoltre optare per uno scarico di titanio, un rollbar completo omologato Fia, l’eliminazione degli airbag, estintori a bordo e cinture di sicurezza a sei punti. A.Z.